Un altro tris di nomi per Marco Donati

Daniela Tagliavia d'Aragona, Lorenzo Sannino e Giancarlo Magrini sono i candidati per la lista “Con Arezzo - Innovazione, Sostenibilità, Territorio”

Daniela Tagliavia d'Aragona, Lorenzo Sannino e Giancarlo Magrini

Tre nuovi nomi vengono ufficializzati nella lista civica “Con Arezzo - Innovazione, Sostenibilità, Territorio”, a sostegno della candidatura a sindaco di Marco Donati.

Daniela Tagliavia d'Aragona, venticinquenne aretina, ha conseguito con lode - spiega la nota della lista - la laurea magistrale in Economia presso l'Università degli studi di Firenze. Ha svolto il servizio civile presso il Comune di Arezzo e attualmente lavora come junior project manager in un’azienda del territorio operante nel campo delle Information technologies. Grande sportiva, nutre una sincera passione per la trasformazione digitale e considera preponderanti le tematiche legate all’ascolto, dell’occupazione, delle attività produttive e della formazione.

Lorenzo Sannino è un operatore ecologico e abita ad Arezzo nel quartiere di Saione da circa vent’anni. “Marco Donati è il sindaco giusto per la città di Arezzo – dichiara Sannino.- Si presenta con il sostegno di due componenti civiche senza partiti alle spalle e questo è lodevole. Marco Donati ascolta i cittadini e promuove proposte concrete per Arezzo.”

Giancarlo Magrini, quarantaduenne originario di Borgo a Giovi, ha lavorato fino al 2013 in una nota agenzia di comunicazione aretina dando il via al progetto dell’Italian Fishing Tv. Dopo aver ricoperto per sette anni il ruolo di Sales manager in un’importante azienda di macchine per il packaging farmaceutico e alimentare a Reggio Emilia, è tornato a vivere ad Arezzo per avvicinarsi alla famiglia. “Ho deciso di porre la mia serietà e la mia professionalità al servizio della mia amata Arezzo sostenendo la candidatura a sindaco di Marco Donati – spiega Magrini.- La sua empatia è una qualità importante e sposo il suo progetto civico al passo con i tempi, improntato sull’ascolto dei cittadini e sulla creazione di opportunità per le aziende e le varie realtà del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento