Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

E45, l'affondo di Casucci: "Completamente trascurata, attendiamo che accada il peggio per renderla sicura?"

"Percorrere la E45 significa mettere a rischio la propria incolumità, ci chiediamo, se la Regione abbia, quindi, davvero piena consapevolezza della criticità"

È il consigliere regionale della Lega, Marco Casucci, ad intervenire sulle condizioni in cui si trova la E45, la grande arteria di comunicazione ciclicamente al centro dell'attenzione per il cattivo stato di manutenzione.

"Da tempo - spiega Casucci - ci occupiamo delle svariate problematiche, tuttora colpevolmente irrisolte, che coinvolgono la disastrata E 45, tornata nuovamente alla ribalta dopo il blocco di cemento caduto in galleria e l'autotreno che ha preso fuoco alla Madonnuccia. Per pura casualità nessuno si è fatto male, ma questi accadimenti, testimoniano, per l'ennesima volta, come questa arteria abbia bisogno di un'attenta e continua manutenzione. Comprendiamo benissimo, quindi-precisa l'esponente leghista-le naturali e forti preoccupazioni degli utenti che lamentano una situazione davvero inaccettabile. Oltretutto la viabilità alternativa risulta pure frenata dalle solite lungaggini burocratiche e la Tiberina 3bis è quindi ferma al palo. Percorrere la E45 significa, dunque, mettere a rischio la propria incolumità e ciò, nonostante i milioni spesi, è assolutamente indegno per un Paese civile; ci chiediamo, se la Regione abbia, quindi, davvero piena consapevolezza della criticità, oppure se, come al solito, si spenda solo in infinite e vacue promesse che, poi, restano miseramente tali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E45, l'affondo di Casucci: "Completamente trascurata, attendiamo che accada il peggio per renderla sicura?"

ArezzoNotizie è in caricamento