Demolizione degli immobili pericolanti al Pionta. Cornacchini: "Stop al degrado urbano e umano”

Il consigliere comunale di Forza Italia ha espresso "soddisfazione per l’ordinanza del sindaco", auspicando una "riqualificazione dell'area"

Meri Stella Cornacchini, consigliere comunale di Forza Italia, ha espresso "soddisfazione per l’ordinanza del sindaco Ghinelli di demolizione e messa in sicurezza degli immobili pericolanti, di proprietà dell’azienda Asl Toscana sud est, posti al colle del Pionta".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi ha aggiunto: "Da molti anni indico in quegli immobili una grave fonte di degrado urbano, che poi si declina ulteriormente in un vero e proprio epicentro per il degrado umano, e sono state numerose e ripetute le mie segnalazioni e denunce su questa situazione non più tollerabile.  Accolgo quindi con grande favore la decisione del sindaco nella speranza che questo sia un primo vero passo verso la riqualificazione del Pionta e il riappropriarsi da parte della cittadinanza civile di un'area in preda a degrado e illegalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento