Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

De Robertis: “Un protocollo fra Regione e ANMIL per la sicurezza sul lavoro”

La Regione Toscana predisporrà un protocollo da sottoscrivere con l’Anmil Toscana, l’associazione dei mutilati e invalidi del lavoro, per condividere iniziative nel campo dell’informazione e della formazione alla sicurezza sui suoi luoghi di...

de-robertis-lucia1

La Regione Toscana predisporrà un protocollo da sottoscrivere con l'Anmil Toscana, l'associazione dei mutilati e invalidi del lavoro, per condividere iniziative nel campo dell'informazione e della formazione alla sicurezza sui suoi luoghi di lavoro e per favorire la ricollocazione lavorativa dei lavoratori incidentati. L'impegno è stato annunciato dall'assessore regionale alla formazione Cristina Grieco nella risposta data ieri sera ad una specifica interrogazione presentata dalla vicepresidente del consiglio regionale Lucia De Robertis.

"La mia interrogazione - spiega De Robertis - nasce dal proficuo confronto avuto con il presidente regionale dell'Anmil, l'aretino Vincenzo Municchi, sulle attività che l'associazione sta mettendo in campo per rafforzare la tutela dei lavoratori dal rischio incidenti e malattie professionali. Progetti che vedono la partecipazione dei lavoratori incidentati nei corsi di formazione sulla sicurezza, per far conoscere meglio le effettive cause del lavoro insicuro, e una capillare attività nelle scuole per educare i lavoratori del futuro ad una cultura della sicurezza".

"L'impegno della Regione - continua la vicepresidente del Consiglio regionale - è un risultato importante, perché riconosce il positivo effetto di sinergie fra enti pubblici ed associazionismo di rappresentanza anche nell'ambito della sicurezza sui luoghi di lavoro. La proposta di Anmil, fra l'altro, interessa anche i processi di ricollocazione dei lavoratori incidentati, che spesso non possono tornare alle mansioni originarie ma che hanno ancora straordinarie abilità ed esperienza utilissime per il mondo del lavoro".

"Ringrazio gli assessori Grieco e Saccardi per la pronta attenzione dimostrata verso questa opportunità. D'altronde - conclude de Robertis - l'esperienza delle politiche regionali per la sicurezza nel lavoro ha già dimostrato come maggiore informazione e formazione producano meno incidenti e meno morti sul lavoro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Robertis: “Un protocollo fra Regione e ANMIL per la sicurezza sul lavoro”

ArezzoNotizie è in caricamento