Politica

De Robertis (Pd): “3,5 milioni di euro ai Comuni per realizzare parcheggi”

La proposta di legge sarà definitivamente approvata dal Consiglio regionale nella seduta di martedì e mercoledì prossimi

Stanziati 3,5 milioni di euro dalla Regione per sostenere la realizzazione da parte dei comuni di parcheggi per il decongestionamento urbano. Lo prevede una proposta di legge di iniziativa del presidente Giani approvata oggi dalla Commissione Territorio e Ambiente del Consiglio regionale. Rispetto alla proposta iniziale, l’esame in Commissione ha introdotto alcune, importanti modifiche.

“Considerando la proposta una reale opportunità per i comuni, anche della nostra provincia di Arezzo, – spiega la presidente della commissione, Lucia De Robertis – con i colleghi commissari del Pd ho presentato alcuni emendamenti, per estenderla ad un numero più ampio possibile di enti locali e per sostenere progetti che promuovano l’intermodalità con il trasporto pubblico e le piste ciclabili, o che consentano di adeguare la dotazione di parcheggi agli standard di legge e di essere al servizio di più comuni. Proprio per ampliare la platea dei possibili beneficiari del contributo regionale “le modifiche che abbiamo introdotto in Commissione prevedono che ogni comune non possa presentare più di un progetto”. Per quanto riguarda la tipologia di contributi “essi potranno andare a coprire almeno la quota interessi dei mutui ventennali che i comuni andranno ad accendere per realizzazione il progetto. Se le risorse basteranno, il contributo potrà coprire l’intera rata di ammortamento”.

“Le domande – conclude De Robertis – potranno essere presentate a seguito dell’avviso pubblico che abbiamo voluto espressamente prevedere in legge, proprio per favorire la massima partecipazione e trasparenza. I comuni interessati dovranno avere già pronto il progetto definitivo e il piano di ammortamento del mutuo,condizioni necessaire per rendere rapidamente spendibili queste risorse, che si spalmeranno sul triennio, per 1,5 milioni di euro ad annualità”.

La proposta di legge sarà definitivamente approvata dall’aula nella seduta di martedì e mercoledì prossimi.

La legge in sintesi

L’importo che la Regione intende mettere a disposizione è pari a 4milioni e mezzo (1,5 per l’anno in corso e per i successivi due). L’accesso al contributo, erogato sulla base di uno specifico avviso pubblico, sarà vincolato alla presentazione del progetto definitivo del parcheggio che si intende realizzare corredato con il relativo piano di ammortamento. 

La proposta di legge indica i criteri di priorità per l’assegnazione delle risorse. Saranno privilegiati interventi che favoriscono l’intermodalità con il sistema di mobilità pubblica, con il sistema di mobilità dolce o entrambi; che hanno maggiore capacità di soddisfare esigenze di ambito sovracomunale e che comportano la riqualificazione e il recupero del patrimonio edilizio esistente.

Una deliberazione della Giunta definirà le modalità operative per attuare gli interventi, i tempi di realizzazione, le modalità di concessione del finanziamento e i casi di revoca dei contributi .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Robertis (Pd): “3,5 milioni di euro ai Comuni per realizzare parcheggi”

ArezzoNotizie è in caricamento