De Robertis (PD): “Dalla Regione 450mila euro per studenti disabili nelle scuole superiori aretine"

Oltre 4 milioni e mezzo di euro per l'autonomia e la comunicazione personale degli alunni disabili delle scuole di secondo grado della Toscana, di cui 453mila destinati agli studenti della provincia di Arezzo. Risorse importanti, trasferite dalla...

lucia_de_robertis1

Oltre 4 milioni e mezzo di euro per l'autonomia e la comunicazione personale degli alunni disabili delle scuole di secondo grado della Toscana, di cui 453mila destinati agli studenti della provincia di Arezzo. Risorse importanti, trasferite dalla Regione, per iniziativa dell’Assessore Cristina Grieco, alle Province con una delibera di Giunta, messe a disposizione dal Governo Renzi a partire dal 2015 e liquidate al termine del 2017 per il corrente anno scolastico.

A darne notizia è la vicepresidente del Consiglio regionale, Lucia De Robertis. “Con la legge di stabilità per il 2016 - spiega la consigliera regionale aretina - Governo e Parlamento misero a disposizione oltre settanta milioni di euro per l’autonomia e la comunicazione degli alunni con disabilità fisiche o sensoriali. A fine 2017, con decreto del presidente del Consiglio dei Ministri, le risorse sono state ripartite fra le Regioni. La Toscana ha prontamente proceduto ad assegnarle alle Province, ancora gli enti titolari delle competenze in materia. La Regione Toscana aveva già liquidato oltre 1,5 milioni di risorse regionali da destinare alle stesse finalità “ . “Un provvedimento importantissimo - aggiunge De Robertis -, di cui ringrazio davvero l’Assessore Grieco, coordinatrice degli assessorati regionali all’istruzione, che rende disponibili risorse necessarie a rendere concreta l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità. Risorse che, rispetto allo scorso anno, crescono per la Toscana di oltre settecentomila euro.” “La Regione Toscana – conclude la vicepresidente del Consiglio regionale – prosegue nella massima attenzione alle politiche per l’educazione e l’istruzione, confermandosi istituzione che mette al centro l’accesso universale ai diritti di cittadinanza e la costruzione di concrete pari opportunità per tutti”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Corsa a sindaco, tutti i risultati che hanno portato al ballottaggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento