rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Politica

Congresso Pd, inversione di tendenza: Croci è avanti con il sostegno di 100 donne

A dare il segno ci sono i dati di Cortona, Subbiano e Castiglion Fiorentino

Continuano gli appuntamenti territoriali del congresso del Pd della provincia di Arezzo. Il tutto dovrà terminare entro il 1 di novembre, poi si riunirà l'assemblea provinciale con i nuovi delegati eletti e sarà palese il nuovo segretario o la nuova segretaria che inizierà l'era post Ruscelli.

Le due mozioni sono portate avanti da Michele Ausilio e da Barbara Croci. Il primo era sembrato in netto vantaggio quando si era espresso per primo il circolo di Civitella dove il consigliere provinciale aveva conquistato tutti e nove i delegati. Poi via via con il passare dei giorni e le votazioni in giro per la provincia la differenza si è prima assottigliata e poi c'è stata una netta inversione di tendenza che ha visto Croci prevalere su Ausilio sia a Cortona che a Castiglion Fiorentino. Qui Barbara Croci ha preso 48 voti su 50 e quindi si è aggiudicata l'elezione di tutti gli 11 delegati. Spostandosi nel basso Casentino sono arrivati i dati di Subbiano dove Croci ha preso 19 voti e Ausilio 4.

In questi giorni Croci ha anche incassato il supporto di 100 donne.

"Sosteniamo Barbara Croci in piena adesione con gli obbiettivi e compiti della Conferenza delle Donne Democratiche, uno dei quali è la promozione della partecipazione delle donne alla vita politica ed istituzionale, rompendo il "tetto di cristallo" che ancora oggi rende difficile anche nel Pd ricoprire ruoli dirigenziali come segretari di unioni comunali, provinciali e regionali. Il Pd a livello nazionale ha finalmente eletto una donna segretaria e questa scelta ha avvicinato molte donne al partito stesso, contribuendo anche all'aumento del voto dell'elettorato femminile. La candidatura di Barbara Croci è un elemento di novità perchè capace di offrire quel necessario senso di rinnovamento che la candidatura di una donna può significare, in un territorio che non ha mai avuto una donna a dirigere il partito a livello provinciale."

La tappa più attesa di terrà nei circoli del comune capoluogo. Una due giorni, il 26  e 27 ottobre, che vedrà prima il dibattito e poi il voto. Nel frattempo nei giorni scorsi ci sono stati i confreggi anche nei circoli più piccoli di Loro Ciuffenna dove è stato eletto un candidato ciascuno, quello di Castiglion Fibocchi dove ha prevalso Croci con 2 delegati a 0. Mentre Marciano e Subbiano hanno avuto risultati speculari: nel primo Ausilio ha preso 3 delegati, nel secondo stesso numero ma per Croci. La sfida è aperta se è vero che la differenza di eletti al moneto è intorno a 6 a favore di Croci (con i conti da verificare fino in fondo e con i decimali che potrebbero spostare qualcosa).

Da Sansepolcro

Sabato scorso, presso la sede Pd di Sansepolcro si è svolto il dibattito tra i due candidati alla segreteria provinciale, Michele Ausilio e Barbara Croci. La consigliera anghiarese e il vicesindaco di Pratovecchio Stia hanno potuto discutere le loro proposte di fronte agli iscritti e simpatizzanti. Il prossimo sabato, 28 ottobre, si terrà invece l’assemblea congressuale per i tre circoli di Sansepolcro, anch’essa aperta a chiunque voglia partecipare. Il programma della giornata prenderà il via dalle 16:00, i seggi di votazione resteranno aperti fino alle 19:30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congresso Pd, inversione di tendenza: Croci è avanti con il sostegno di 100 donne

ArezzoNotizie è in caricamento