Centro di accoglienza pazienti Covid-19 a Foiano. Casucci: “C'è necessità di una struttura del genere?”

"In Valdichiana però, allo stato attuale, non risultano casi da giustificare una struttura di questo tipo"

Marco Casucci, consigliere regionale Lega

"Allora chiedo, ad Asl e Regione Toscana, perché è stata presa tale decisione e se la struttura “Cure intermedie” di Foiano abbia i requisiti per accogliere tali pazienti". A domandarlo, ad Asl e Regione, è il consigliere regionale Marco Casucci (Lega) che interviene in seguito alla notizia riguardante l'avvio dei lavori per adeguare l'edificio situato nel capoluogo della Valdichiana a questo scopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il presidio delle “Cure intermedie” di Foiano della Chiana - dichiara - verrà adeguato nei prossimi giorni per l’accoglienza di pazienti affetti da Covid-19, quelli con una situazione che non richiede cure ospedaliere ma che non sono gestibili al domicilio. In Valdichiana però, allo stato attuale, non risultano casi da giustificare una struttura di questo tipo. Allora chiedo, ad Asl e Regione Toscana, perché è stata presa tale decisione e se la struttura abbia i requisiti per accogliere tali pazienti. Esprimo fiducia nelle scelte dell’azienda sanitaria ma chiedo i dovuti chiarimenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Ciclista trovato riverso sulla strada, l'appello della famiglia: "Se qualcuno ha visto, contatti la Municipale"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento