Politica

Cromo nel pozzo vicino alla Sp 7, Mugnai: "Subito chiarezza e accertamenti di responsabilità"

"Auspico che si arrivi presto alla conclusione delle indagini e contestualmente si metta in sicurezza l’area. Sicurezza ai cittadini, prima di tutto"

“Abbiamo appreso, dopo la denuncia presentata da Csa Impianti alla Dda di Firenze, che nei terreni di riporto dei lavori stradali sulla SP di Piantravigne è stata rilevata la presenza di sostanze inquinanti, in particolare di cromo, nell’area attigua alla viabilità. Nella relazione tecnica della società di consulenza incaricata delle analisi, si sottolinea peraltro la correlazione diretta tra le sostanze presenti e i materiali utilizzati per la realizzazione delle recenti opere stradali sulla stessa Strada Provinciale”. E’ quanto si legge in una nota del deputato Stefano Mugnai, vice capogruppo vicario di Coraggio Italia. 
“Si tratta di una vicenda a dir poco incresciosa – spiega Mugnai - che danneggia tutta la comunità di Valdarno Aretino, un territorio nel quale vivo da sempre e al quale sono profondamente legato. I cittadini di Valdarno meritano di vivere in un territorio salubre ed è doveroso, se la vicenda dovesse essere confermata nei termini ipotizzati, che ognuno si assuma le proprie responsabilità e risarcisca Valdarno per il danno sanitario e ambientale causato. Per questo ho presentato un’interrogazione parlamentare”. 
“Auspico che si arrivi presto alla conclusione delle indagini e contestualmente si metta in sicurezza l’area. Sicurezza ai cittadini, prima di tutto
” conclude Mugnai.

In allegato l’interrogazione appena depositata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cromo nel pozzo vicino alla Sp 7, Mugnai: "Subito chiarezza e accertamenti di responsabilità"

ArezzoNotizie è in caricamento