menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il segretario generale Criscuolo al lavoro ad Arezzo, domani la prima giunta

Sull'arrivo di Criscuolo ad Arezzo, scelto in una rosa di molti candidati che avevano risposto all'appello del Comune, era sorto un giallo nel corso del weekend scorso

Prima giornata effettivamente operativa ad Arezzo per il neo segretario generale del Comune Pasquale Criscuolo. Oggi ha preso possesso del suo ufficio e iniziato ad analizzare le prime pratiche incontrando il vicesindaco Lucia Tanti.

Un lavoro propedeutico anche alla riunione di giunta che ci sarà domani, la sua prima in versione aretina, dopo aver lasciato l'amministrazione di Genova dove svolgeva lo stesso incarico. 

criscuolo_pasquale-2Sull'arrivo di Criscuolo ad Arezzo, scelto in una rosa di molti candidati che avevano risposto all'appello del Comune, era sorto un giallo nel corso del weekend scorso.

Dalle pagine online de La Repubblica di Genova sembrava che Criscuolo stesse per tornare in Liguria, lasciando l'incarico appena accettato ad Arezzo. Come se una telefonata del sindaco Marco Bucci gli avesse fatto fare un bel ripensamento e la giunta Ghinelli avrebbe dovuto ricomonciare la ricerca di un profilo utile all'amministrazione dopo il mancato rinnovo di Franco Caridi.

La presenza di Criscuolo al lavoro ad Arezzo smentisce questa ipotesi. Tanto che domani farà il suo ingresso in giunta che ancora si ritrova a distanza. All'ordine del giorno della riunione degli assessori e del sindaco c'è la valutazione per come partecipare all'assemblea di Coingas di venerdì prossimo 12 febbraio quando i comuni soci dovranno votare la costituzione di parte civile dell'azienda nell'udienza preliminare che si terrà il 23 marzo al tribunale di Arezzo.

La delicatezza del caso sta nei nomi e nei ruoli che tuttora rivestono coloro che sono imputati in questa udienza prelimnare: il sindaco Alessandro Ghinelli e l'assessore al bilancio Alberto Merelli, l'ex amministratore unico di Coingas Sergio Staderini e l'attuale Franco Scortecci oltre che il presidente di Estra Francesco Macrì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento