Politica

Cortona, area ex campo sportivo Maialina a Camucia: l'Amministrazione prende posizione

"In merito alle prese di posizione del M5S sull’area della Maialina a Camucia devo registrare ancora una volta informazioni sbagliate, approssimazione e molta propaganda". E' quanto dichiara il sindaco di Cortona, che con una lunga nota interviene...

Cortona dai tetti

"In merito alle prese di posizione del M5S sull'area della Maialina a Camucia devo registrare ancora una volta informazioni sbagliate, approssimazione e molta propaganda". E' quanto dichiara il sindaco di Cortona, che con una lunga nota interviene sulla vicenda sollevata recentemente.

"L'Amministrazione Comunale sta lavorando congiuntamente a tutti gli Enti competenti, in particolare la Soprintendenza, per soluzioni sostenibili e trasparenti.

Nelle dichiarazioni del M5S si fanno affermazioni veramente sorprendenti, facendo un processo alle intenzioni non solo all'Amministrazione Comunale ma anche privati cittadini che portano avanti legittimamente delle proposte.

Oggi nessun progetto è stato presentato all'Amministrazione, siamo ancora nella fase di proposta, da parte di un privato, che raccoglie alcune possibilità di intervento (per altro anche in contraddizione tra di loro, proprio perché hanno solo carattere di proposta).

Nella sostanza il privato avrebbe previsto la realizzazione di una struttura di vendita alimentare su una zona privata già destinata anni fa alla crescita degli insediamenti (zona B nella quale è prevista nuova edificazione), con alcune richieste di modifica in ordine alla viabilità e con una diminuzione delle quantità attualmente edificabili, oltre alla proposta di sistemare la limitrofa area (ex campo della Maialina), di proprietà comunale, nei modi e nei termini da stabilire di concerto con la stessa amministrazione Comunale.

Stiamo parlando quindi di una richiesta di un privato che l'Amministrazione ha il dovere di valutare insieme a tutte le forze politiche (così come annunciato in assoluta trasparenza sia in Commissione che in Consiglio Comunale), ai commercianti e alla popolazione e decidere poi se (e ripetiamo se) quanto proposto risulta meritevole di considerazione ed eventualmente in quali termini; ma, soprattutto, cosa più importante, che interessa la cittadinanza.

L'Amministrazione Comunale ha un programma ben preciso sull'area della Maialina che mira a riqualificarla ritenendola un luogo chiave per rafforzare gli spazi di socializzazione e integrazione di Camucia.

Già nel programma elettorale, infatti, era presente una possibile proposta che includeva verde pubblico e parco giochi, anfiteatro e piccolo parcheggio. Questo è quello che vogliamo sulla Maialina.

Nel momento in cui si presenteranno gli elementi di fattibilità economica porteremo avanti una progettazione partecipata così come annunciato nello scorso Consiglio Comunale in modo da costruire un progetto consono ai bisogni di tutta la cittadinanza.

Questione ben diversa riguarda invece l'attenzione che deve essere data all'area circostante compresa via Gramsci, sulla quale siamo pienamente d'accordo.

Qui i livelli di controllo e qualità progettuale devono essere massimi. In questo senso ci siamo già mossi da tempo come Amministrazione Comunale con la Soprintendenza Archeologica della Toscana, Ente preposto alla tutela del patrimonio, per garantire preventivamente la salvaguardia del nostro patrimonio archeologico e culturale, del quale il MAEC di Cortona costituisce un caso unico, a livello nazionale, di documentazione scientifica.

Qualora nell'area dovessero essere rilevati reperti di rilievo, ciò non sarebbe altro che un ulteriore arricchimento del nostro patrimonio archeologico, che porterebbe ancora più lustro alla nostra cittadina e per cui questa Amministrazione non potrebbe essere che soddisfatta".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortona, area ex campo sportivo Maialina a Camucia: l'Amministrazione prende posizione

ArezzoNotizie è in caricamento