Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Tutti in consiglio comunale, ma da casa: alle 10 via alla diretta. L'ordine del giorno

Ci sono pratiche rimaste ferme a causa dello slittamento per il coronavirus e tra gli atti di indirizzo spuntano proposte per affrontare l'emergenza economica nel territorio

L'aula resterà sostanzialmente vuota perché tutti si collegheranno da casa

Tutti convocati per il consiglio comunale che avrà inizio alle 10 e che sarà preceduto, alle 9,00 dall'ufficio di presidenza. Una convocazione che invita i consiglieri e i membri della giunta a restare a casa e a collegarsi alla piattaforma per la prima seduta del parlamentino aretino in videoconferenza. La presidenza del consiglio ha emesso un decreto per prevederlo, così come indicato dalla normativa nazionale. Zoom è la piattaforma scelta che verrà rilanciata nel consueto streaming sul sito del Comune di Arezzo. 

Qualche minuto iniziale sarà usato per dare la possibilità a tutti di connettersi e verificare che tutto funzioni, poi si passerà ai consueti passaggi. Dall'appello alle interrogazioni, dalle pratiche degli assessori agli atti di indirizzo. 

Le pratiche della giunta

All'ordine del giorno ci sono pratiche di giunta che sono rimaste ferme al palo per più tempo visto il blocco dovuto al coronavirus. Fra queste, le aliquote Imu per il 2020 presentate dall'assessore Alberto Merelli, l’adesione all’accordo conciliativo sulla morosità tollerata tra Ato Toscana sud e Sei Toscana proposta dall'assessore Marco Sacchetti, il finanziamento con debiti fuori bilancio degli interventi necessari a seguito degli eventi atmosferici del dicembre scorso e della messa in sicurezza di palazzo Carbonati, la ristrutturazione del circolo del quartiere di Porta del Foro, tutte pratiche del vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini, il canone Cosap e il regolamento della Fiera Antiquaria dell'assessore Marcello Comanducci), la relazione della commissione controllo e garanzia a opera del presidente Francesco Romizi, l’adesione all’evento pubblico con protagonista Liliana Segre e il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita.

Gli atti di indirizzo sul Covid-19

Nel dibattito ovviamente si inserirà anche l'emergenza Covid-19 che da sanitaria si sta trasformando sempre più in economica. Per questo sono arrivate le proposte dei gruppi di maggioranza e di opposizione per fronteggiare questo difficile momento. A completare l’ordine del giorno sei atti di indirizzo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti in consiglio comunale, ma da casa: alle 10 via alla diretta. L'ordine del giorno

ArezzoNotizie è in caricamento