Cornioli: "5.006 volte grazie, la vittoria di tutti, la vittoria del Nostro Borgo"

Mauro Cornioli è il nuovo sindaco di Sansepolcro. Con 5006 voti (68,22% delle preferenze), il 53enne biturgense bissa il successo del primo turno con un distacco ancora più netto dalla rivale Daniela Frullani (31,78% con 2332 voti e nessun seggio...

mauro-cornioli-sindaco-sansepolcro-comune

Mauro Cornioli è il nuovo sindaco di Sansepolcro. Con 5006 voti (68,22% delle preferenze), il 53enne biturgense bissa il successo del primo turno con un distacco ancora più netto dalla rivale Daniela Frullani (31,78% con 2332 voti e nessun seggio sui 17).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
“Fin dalle prime schede scrutinate abbiamo percepito un vantaggio sensibile - ha commentato il neo sindaco - La città ha detto chiaramente che è arrivato il tempo di cambiare e questo è per noi motivo di grande orgoglio. La nostra proposta è stata compresa.”

Borghese doc, di professione imprenditore e da sempre coinvolto nell'associazionismo e nelle dinamiche della vita cittadina, Cornioli ha saputo coinvolgere i cittadini in un progetto civico trasversale in grado di superare le logiche e i vincoli di partito, puntando su concetti basilari quali: comunità, condivisione e trasparenza.

“Abbiamo vinto tutti. Nel nostro progetto di città non esiste alcun ‘io’, ma un gruppo coeso che agirà al meglio per il bene del Nostro Borgo”. La voglia di cambiamento era tangibile in città. Cornioli ha risposto mettendo a disposizione una squadra di assessori competenti e il più giovane Consiglio di maggioranza della storia di Sansepolcro. “Quello che si appresta ad entrare in Comune è un gruppo giovane e intraprendente che fa della competenza e della generosità i suoi punti cardine. Ora ci saranno cinque anni impegnativi, noi li affronteremo con la stessa intensità e la stessa cura dei dettagli che abbiamo impiegato in questi tre mesi di campagna elettorale. Amministrare il nostro paese sarà innanzitutto un onore per me e per tutta la mia squadra. Dissi questo il 19 marzo alla mia presentazione, lo ripeto oggi da primo cittadino.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento