rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Politica

Sentenza del Consiglio di Stato, D'Ettore: "Non è anticostituzionale l'obbligo vaccinale dei sanitari"

"Anche la sentenza del Consiglio di Stato conferma ulteriormente la fallacia sul piano giuridico, oltre che scientifico, delle affermazioni dei vari gruppi no vax". 

Con la sentenza di oggi il Consiglio di Stato ha respinto le censure di illegittimità costituzionale contro l'obbligo vaccinale al personale sanitario. A commentare il fatto è Felice Maurizio D'Ettore, parlamentare di Coraggio iIalia: "Con un'importantissima sentenza depositata oggi, il Consiglio di Stato ha respinto le censure d'illegittimita' costituzionale proposte contro l'obbligo vaccinale in capo al personale sanitario. Oltre al consueto rilievo del principio di precauzione - aggiunge - e del bilanciamento fra dimensione individuale e collettiva del diritto alla salute, meritano molta attenzione i passaggi con i quali il giudice amministrativo, alla luce dei dati e degli studi scientifici, comprova la ragionevole sicurezza ed efficacia del vaccino che non puo' dirsi 'sperimentale'".

Per D'Ettore "il Consiglio di Stato ricorda infine come in un ordinamento democratico la legge non e' mai diritto dei meno vulnerabili o degli invulnerabili, ma 'tutela dei piu' vulnerabili, dovendosi rammentare che la solidarieta' e' la base della convivenza sociale normativamente prefigurata dalla Costituzione'. Insomma una sentenza fondamentale, che spiana la strada ad una misura sacrosanta come l'obbligo vaccinale contro il Covid-19. Anche la sentenza del Consiglio di Stato conferma ulteriormente la fallacia sul piano giuridico, oltre che scientifico, delle affermazioni dei vari gruppi no vax". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentenza del Consiglio di Stato, D'Ettore: "Non è anticostituzionale l'obbligo vaccinale dei sanitari"

ArezzoNotizie è in caricamento