Primo consiglio regionale dell'epoca Giani. Giunta senza aretini?

Resta aperta la possibilità che Ceccarelli possa sedere sullo scranno del presidente del consiglio regionale

E' fissato per le 15 di oggi il primo consiglio regionale della Toscana guidato dal presidente Eugenio Giani. La seduta aprirà di fatto l'undicesima legislatura. Sarà l'occasione in cui verrà presentato il programma di mandato e svelata la composizione della giunta. Quale ruolo per gli esponenti aretini? Arezzo ha innanzitutto eletto quattro consiglieri: Vincenzo Ceccarelli e Lucia De Robertis con il Partico Democratico, Marco Casucci per la Lega e Gabriele Veneri per Fratelli d'Italia.

Se tra le fila della maggioranza qualcuno entrasse nella giunta regionale, avverrebbe una surroga che porterebbe in consiglio la prima dei non eletti e cioé Elisa Bertini. Ma questo scenario appare difficile. Sia De Robertis che Ceccarelli potrebbero restare negli scranni del consiglio senza ricevere una nomina. Qualche possibilità resta aperta per lo zingarettiano, ex assessore regionale ai trasporti e alle infrastrutture, per il ruolo di prestigio di presidente del consiglio regionale. I due Dem sono di fronte a un incrocio, ma non dipende da loro quale sarà il cammino da percorrere nei prossimi anni della legislatura.

I lavori previsti oggi

I lavori inizieranno a Firenze a Palazzo del Pegaso alle 15 e saranno presieduti dal consigliere più anziano d’età, in questa occasione Luciana Bartolini (Lega), affiancata dai due consiglieri più giovani, Elena Meini (Lega) e Alessandra Nardini (Pd), che svolgeranno le funzioni di segretari. Nel corso della seduta si procederà all’elezione del presidente del Consiglio regionale a scrutinio segreto (alla prima votazione è richiesta la maggioranza dei tre quarti dei componenti l’assemblea; al secondo scrutinio è sufficiente la maggioranza dei due terzi; dalla terza votazione è sufficiente la maggioranza), dei vicepresidenti dell’Assemblea e dei consiglieri segretari che andranno a completare l’Ufficio di presidenza. Successivamente il nuovo presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, illustrerà il programma di governo e presenterà il vicepresidente e gli altri componenti della Giunta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento