rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Il consiglio provinciale con i lavoratori della Fimer. Approvata una mozione del centro sinistra

La mozione presentata dal centro sinistra e approvata all'unanimità, impegna la presidente e i capigruppo "a far sentire la propria forza, presso la Regione, il Ministero dello Sviluppo Economico, gli enti locali interessati"

Prima seduta del nuovo consiglio provinciale, prima mozione del centro sinistra, primo risultato politico: l'approvazione unanime di un documento sulla vertenza Fimer, presentato dalla consigliera provinciale di Terranuova,  Loriana Valoriani.

La mozione sottolinea che "un’azienda impegnata in un settore in piena espansione deve trovare una uscita veloce dalla crisi senza ricorrere a soluzioni di delocalizzazione" e impegna il consiglio provinciale a "sostenere la richiesta dei sindacati e delle istituzioni del territorio rivolta al Ministero dello sviluppo economico affinché si operi al  tavolo istituzionale che faccia chiarezza sulle ragioni che hanno portato all’attuale situazione e che individui una via di uscita costruttiva per l’azienda, i suoi lavoratori e per tutto il territorio".

La mozione presentata dal centro sinistra e approvata all'unanimità, impegna la presidente e i capigruppo "a far sentire la propria forza, presso la Regione, il Ministero dello Sviluppo Economico, gli enti locali interessati, le rappresentanze economiche e sociali, affinché vengano utilizzati tutti gli strumenti normativi ed economici a disposizione volti ad impedire la chiusura dello stabilimento e a consentire la piena ripresa della produzione all’interno dello stesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consiglio provinciale con i lavoratori della Fimer. Approvata una mozione del centro sinistra

ArezzoNotizie è in caricamento