Castiglion Fiorentino, il consiglio comunale ricorda Thomas Lorenzetti

Il consiglio, prima di iniziare i lavori, ha ricordato il 39enne che ha perso la vita a causa di un incidente in moto

Il silenzio e il ricordo in quel minuto di raccoglimento che ha aperto la seduta del consiglio comunale di Castiglio Fiorentino. Sindaco, assessori e consiglieri hanno voluto ricordare così Thomas Lorenzetti, il 39enne, che sabato scorso ha perso la vita in un incidente in moto.

Oggi Castiglion Fiorentino ricorda Thomas, il sindaco: "Era innamorato del suo paese"

Questo pomeriggio alle 19, si terrà il ricordo di Thomas Lorenzetti. Un momento di raccoglimento tra familiari, amici e conoscenti. E' previsto anche un corteo in sella che si chiuderà davanti al locale di cui Thomas era titolare, il Velvet Underground di vicolo Dragomanni, nel centro storico di Castiglion Fiorentino. Domani, martedì 26 maggio, alle 12, è in programma la cremazione.

Il consiglio comunale

Approvata a maggioranza con i voti contrari dei due gruppi di minoranza, “Città al Centro” e  “Castiglioni nel Cuore”, la delibera di giunta presentata oggi in consiglio comunale sulla rinegoziazione dei mutui. La situazione attuale prevedeva 168 mutui attivi con un debito residuo pari a euro 11.590.489,39 ed una rata semestrale pari a 674.212,69 (Quota capitale 404.576,44 - Quota interesse 269.636,25). Vista la Circolare della CDP avente ad oggetto, appunto,  la “Rinegoziazione per l’anno 2020 dei prestiti concessi agli Enti locali della Cassa depositi e prestiti società per azioni”, sono stati presi in esame i mutui scadenti dopo il 2030 e i mutui con debito residuo superiore a 100.000 scadenti tra il 2026 e il 2030, che complessivamente sono 74 con un debito da rinegoziare, quindi, pari a euro 6.344.828,89 con un risparmio annuo 2020 di - 404.222,60. Le principali misure di alleggerimento del debito comunale che consentono di liberare risorse utili nel 2020 a fronteggiare l’emergenza dettata dalla pandemia da Covid-19 e le minori entrate che potrebbero ripercuotersi sul bilancio 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il vantaggio della rinegoziazione consiste nell’immediato alleggerimento di oneri da rimborso del debito, in connessione con l’emergenza in atto. Non si tratta quindi di una rinegoziazione ordinaria, ma di un'operazione strumentale ad ottenere un vantaggio straordinario soprattutto per l'anno 2020 - ha detto il vicesindaco Devis Milighetti con delega alle Finanze, Tributi e Bilancio Sociale - Peraltro, i risparmi di linea capitale potranno essere utilizzati senza alcun vincolo di destinazione fino al 2023. Il fine, quindi, che s’intende perseguire con l’operazione di rinegoziazione è di generare un beneficio economico per l’Ente al fine di utilizzarne i risparmi di spesa per far fronte, in primis, al raggiungimento degli equilibri di bilancio, e, poi, alle ulteriori necessità che si manifesteranno. Il comune, dunque, potrà beneficiare di un risparmio di spesa,  tra capitale ed interessi rispetto a quanto previsto in bilancio 2020, nella misura di euro 404.222,60. Abbiamo utilizzato l’unica vera possibile strada che il Governo ci ha concesso e lo abbiamo fatto con grande responsabilità cercando di conciliare le esigenze dell’emergenza con quelle relative alla salvaguardia dei conti degli anni futuri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Ciclista trovato riverso sulla strada, l'appello della famiglia: "Se qualcuno ha visto, contatti la Municipale"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento