Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Congresso Pd, Ralli e Ricci candidati. Ma c'è anche una terza busta chiusa

Ore e ore di strategie, telefonate, colloqui, riunioni e ricerca di equilibri. Nella stanza dei bottoni del Pd sono scorsi chilometri di parole, da parte dei componenti del tavolo istituzionale, ma anche di coloro che hanno partecipato a riunioni...

Ore e ore di strategie, telefonate, colloqui, riunioni e ricerca di equilibri. Nella stanza dei bottoni del Pd sono scorsi chilometri di parole, da parte dei componenti del tavolo istituzionale, ma anche di coloro che hanno partecipato a riunioni ristrette. Fino alla fine c'è stato il tentativo di arrivare a un congresso unitario, con un unico candidato.

Alla scadenza del termine per depositare le candidature e le firme, nella sede del Pd provinciale in piazza Sant'Agostino, sia il renziano puro, il cortonese Albano Ricci che il renziano critico, l'aretino Luciano Ralli, hanno deciso di non ritirarsi dalla corsa per diventare segretario del partito. La loro candidatura è ufficiale.

Ma poco prima della scadenza della mezzanotte è arrivata a sorpresa una busta chiusa che contiene una terza candidatura, corredata dalle firme relative richieste dallo statuto del Pd. Vista l'ora tarda, il terzo plico è rimasto chiuso. La commissione congressuale infatti si è data un nuovo appuntamento nelle prossime ore per ritrovarsi di nuovo e ufficializzare le tre candidature, se la busta chiusa conterrà tutto il necessario. Che nome ci sarà all'interno? Un renziano che mette tutti d'accordo? Difficile. Un orlandiamo? Eppure avevano dato il loro pubblico appoggio a Ralli. Un seguace della mozione di Emiliano? Chissà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congresso Pd, Ralli e Ricci candidati. Ma c'è anche una terza busta chiusa

ArezzoNotizie è in caricamento