Coingas, Mugnai (FI): "Siamo garantisti, ma c'è preoccupazione perché sappiamo leggere e anche sillabare"

Stefano Mugnai, coordinatore regionale di Forza Italia e deputato azzurro interviene con una certa fermezza sullo scandalo Coingas

Stefano Mugnai

"Siamo tutti preoccupati, come del resto la città, ma siamo anche profondamente garantisti, non per appartenenza politica, ma perché coinvinti che la presunzione di innocenza vada rispettata per tutti."

Così Stefano Mugnai, coordinatore regionale di Forza Italia e deputato aretino azzurro interviene sul caso Coingas. 

"Stiamo ponendo grande attenzione su questa vicenda, ma siamo sicuri che coloro che sono chiamati in causa riusciranno a spiegare le loro ragioni. Per la città auspichiamo che si lavori nel suo interesse, così come è stato fatto finora, per arrivare all'importante appuntamento elettorale del 2020."

Tempi brevi e chiarezza è ciò in cui spera Mugnai.

"Sì, che in tempi brevi sia fatta chiarezza, comunque siamo preoccupati, perché sappiamo leggere e sappiamo anche sillabare a differenza di altri."

E in questa ultima dichiarazione la frecciatina è rivolta alla Lega che in occasione dell'ultimo consiglio regionale è scivolata nel dividere in sillabe la parola "toscani".

Alcuni leghisti, tra cui il consigliere regionale Marco Casucci, hanno indossato delle magliette bianche con la scritta "Pri-ma-i-tos-ca-ni".

prima i toscani-2

Tutti gli aggiornamenti sul caso Coingas

Cos'è l'inchiesta Coingas

Le reazioni politiche sull'inchiesta

"Perché il comune di Castiglion Fiorentino ha approvato il bilancio di Coingas?" la richieste delle opposizioni

Rossi e Cornacchini: "Non sosterremo la giunta se ci fosse il rinvio a giudizio"

Romizi convoca la commissione controllo e garanzia per avere chiarezza dal sindaco

Pd e Arezzo in Comune: "Che il sindaco e l'assessore si dimettano"

Agnelli nelle intercettazioni: "Ho solo dato un parere", le opposizioni: "Dovrà dare spiegazioni"

Prc: "A quando la mozione di sfiducia su Ghinelli?"

Boschi: "Ghinelli farà causa a se stesso per danno d'immagine?"

Movimento Cinque Stelle: "Sindaco e assessore facciano chiarezza"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • Una tempesta ferma due treni, sfonda finestrini e ferisce i passeggeri. Maxi esercitazione in provincia di Arezzo

  • Incidente lungo la Regionale 71. Due giovani ferite

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Caos alla stazione: studente di 15 anni pestato finisce in ospedale

  • Runner 45enne in arresto cardiaco, ragazza in bici si ferma e gli fa il massaggio al cuore: salvato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento