Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Coingas. Lettera del sindaco alla commissione, "Assente per rispetto della Procura, ci sarò domani in consiglio"

La commissione è stata convocata alla vigilia del consiglio comunale, in calendario proprio per la giornata di domani

 

Lettera del sindaco Ghinelli alla commissione controllo e garanzia, ma senza la sua presenza, attesa dai presenti e dalla stampa, ma rimandata a domani. La lettera è stata consegnata dall'assessore al sociale Lucia Tanti che ha poi presenziato ai lavori della commissione presieduta da Francesco Romizi, consigliere di opposizione di Arezzo in Comune.

Presenti invece le altre figure istituzionali richieste, il presidente del consiglio comunale Alessio Mattesini e il segretario generale Franco Caridi.

"Parlerò, ma in consiglio comunale" ha scritto in sostanza il sindaco Ghinelli nella lettera che è stata letta di fronte a tutti da Romizi (VIDEO).

Il testo della lettera

“La mia assenza dai lavori della commissione controllo - scrive - convocata al fine di avere maggior contezza circa gli  eventi che stanno interessando in questo momento il Comune di Arezzo è dovuta alla necessità di non interferire in alcun modo nel lavoro che la procura di Arezzo sta portando avanti in queste ore." Rispetto per la magistratura e per le indagini in corso prima di tutto nell testo della missiva.

"Domani sarò presente in consiglio comunale e in quella occasione - scrive ancora Ghinelli - qualora dovessero esserci, risponderò alle interrogazioni, compatibilmente con la riservatezza che l’indagine in corso richiede, poiché il consiglio comunale è l'organo di massima rappresentanza della città al quale intendo dare tutto il rilievo che ha. Non sfugge a nessuno la differenza tra le prerogative del consiglio comunale e quelle di una commissione che, seppur importante come questa, ricomprende i propri compiti all'interno di quelli dell'aula consiliare." Domani sarà presente in consiglio.

"Per quanto riguarda gli aspetti meramente politici della vicenda, in occasione della commissione controllo sarano presenti gli esponenti della maggioranza che, come sempre se vorranno, assumeranno ogni determinazione politicamente opportuna”. Libertà di voto per i consiglieri della maggioranza presenti in commissione.

La possibile mozione di sfiducia al sindaco

"Sindaco dimettiti", l'opposizione alla carica: "Ora resoconto in consiglio e in commissione"

"Merelli riferisca in consiglio o si dimetta da assessore"

Tutti gli aggiornamenti sull'inchiesta Coingas

Potrebbe Interessarti

  • Vita da lupi: cuccioli a spasso e adulti a caccia. Le immagini rubate nel Parco

  • Il Passo dei Mandrioli diventa quello Del Ringo. L'anonimo omaggio al biker subbianese

  • Marito e moglie si perdono sul cammino di San Francesco e chiamano i carabinieri. Recuperati in elicottero dai vigili del fuoco

  • Pienone al Prato per i fuochi di San Donato. Comanducci: "Arezzo meritava un grande spettacolo"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento