menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Codice Ateco per il turismo. Apa: "Emendamento che sostiene tutto il comparto"

"Forza Italia, anche se fermamente all’opposizione di questo Governo "giallo-rosso", ha dato e darà sempre un contributo molto importante e competente per la tutela dei cittadini"

È sull'introduzione di uno specifico codice Ateco per gli esercizi commerciali, artigianali e di ristorazione che si trovano nelle aree a vocazione turistica, che interviene il capogruppo Forza Italia in consiglio comunale ad Arezzo Jacopo Apa. 

“Il codice Ateco è diventato familiare, pressoché a tutti, con il lockdown. Con il codice Ateco sono state stabilite le attività che potevano restare aperte e quelle che, durante l’emergenza, dovevano invece fermarsi. Ma questo sistema non ha funzionato. Ha creato tanti dubbi ed omologato in maniera troppo indiscriminata le attività. Usarlo in maniera indiscriminata in ambito turistico, in particolar modo, provoca un danno ancora maggiore rispetto a quello che già il settore ha subìto e sta subendo. Si rischia un collasso in una situazione di per sé già profondamente compromessa. Lo sappiamo tutti. Per questo sostengo a pieno l’emendamento degli onorevoli Maria Spena, Felice Maurizo D’Ettore ed altri di Forza Italia, che è stato approvato e prevede aiuti a tutte le imprese del comparto. Ossia al codice Ateco per le attività turistiche si aggiunge la valenza turistica specifica, che le identifica come prevalentemente rivolte ad un pubblico turistico. L’Italia, come anche Arezzo mira a fare, vivono molto di turismo. Abbiamo risorse ambientali, artistiche e architettoniche che ci danno la possibilità di fare grandi numeri, di far ripartire l’economia, nonostante l’emergenza Covid. Da un’indagine Istat, infatti, risulta che se un totale di 154 miliardi di consumo turistico interno, 93 miliardi sono riferibili in maniera diretta al turismo, il resto alle attività connesse a questo ambito. Per favore, non continuiamo a mettere i bastoni fra le ruote a chi vuol lavorare. Grazie proprio a questo emendamento tutte le imprese satelliti del comparto potranno beneficiare di sostegni. Forza Italia, anche se fermamente all’opposizione di questo Governo "giallo-rosso", ha dato e darà sempre un contributo molto importante e competente per la tutela dei cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lampi e tuoni, come calcolare la distanza di un temporale

social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento