Coalizione Frullani: "lasciamo a Cornioli eredità preziosa, bilancio sano e progetti ben avviati"

"Al termine di questa lunga campagna elettorale, che ci ha visto impegnati con tanta passione e serietà, vogliamo prima di tutto ringraziare di cuore tutte le persone che ci hanno sostenuto e che ci hanno votato a partire dai candidati e da tutti...

Sansepolcro-6

"Al termine di questa lunga campagna elettorale, che ci ha visto impegnati con tanta passione e serietà, vogliamo prima di tutto ringraziare di cuore tutte le persone che ci hanno sostenuto e che ci hanno votato a partire dai candidati e da tutti coloro che si sono spesi personalmente credendo nel nostro progetto per la città."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' il commento che arriva dalla colazione che ha sostenuto Daniela Frullani per le amministrative a Sansepolcro. all'indomani della pesante sconfitta a favore di Mauro Cornioli che è stato eletto furor di popolo nuovo sindaco, il centro sinistra biturgense giudica il risultato e lo inquadra nel contesto storico attuale:

"L’insoddisfazione generale di questo periodo storico ha fatto sì che venisse premiato un linguaggio politico che parla alla pancia e in questo frangente il nostro progetto serio e concreto, che aveva la forza della continuità e della stabilità non ha trovato spazio. Dobbiamo riscontrare, in queste elezioni, il peso determinante dato dal trend nazionale e questo deve necessariamente indurci ad aprire una riflessione ampia e profonda all’interno del Partito Democratico che evidentemente non ha saputo interpretare la volontà dei cittadini. La vittoria di Cornioli non ci coglie impreparati, il risultato era già annunciato dai dati del 5 giugno. Alla luce dell’espressione della volontà popolare auguriamo al nuovo sindaco un buon lavoro, sapendo di lasciargli un’eredità preziosa: un Comune in condizioni migliori di come cinque anni fa lo abbiamo trovato, con un bilancio sano e importanti progetti ben avviati che auspichiamo possano comunque essere portati a compimento per il bene della città per il quale abbiamo lavorato e che continuerà ad essere la nostra priorità."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento