menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Civitas, verso la tornata elettorale pensando ad una lista: "Confronto con la cittadinanza e meritocrazia"

L'associazione Civitas Etruria Arezzo sta valutando la creazione di una lista civica: "Il nostro impegno condiviso anche dal sindaco di Castiglion Fiorentino Mario Agnelli"

L'associazione Civitas Etruria Arezzo è pronta al grande salto. E l'impegno che fino ad oggi ha contraddistinto i suoi associati guarda anche verso la nascita di una lista civica. 

Dopo un importante incontro, i componenti hanno deciso che "In vista delle prossime tornate elettorali  cercheranno  punti di contatto per supportare e allargare il progetto civico". 

"L'associazione - si legge in una nota - ha la finalità di favorire la partecipazione popolare, sviluppare idee e progetti per far crescere il territorio aretino in ogni suo comparto. I soci fondatori sentono l'esigenza di affermare che non ci può essere una politica credibile, se non quella che si pone completamente al servizio del territorio e dei suoi cittadini" 

L'obiettivo del progetto civico è quello di ripristinare "la meritocrazia a tutti i livelli, recuperando così quei valori che a cui si deve conformare chi vuole operare per il territorio e non per le proprie tasche. Onestà, trasparenza e merito quindi, senza se e senza ma". 

I membri dell'associazione ribadiscono "l'esigenza della ripresa di un confronto aperto con la cittadinanza, perché tematiche come la sicurezza, una maggiore tutela del territorio, il turismo e lo snellimento della burocrazia che coinvolge imprese e famiglie non possono più rimanere senza risposta, consapevoli del fatto che questo troppo spesso significa porsi al di fuori delle logiche di appartenenza partitica". 

E' motivo di enorme soddisfazione ed entusiasmo - conclude l'assrociazione in una nota - , la condivisione e la partecipazione del sindaco del Comune di Castiglion Fiorentino, Mario Agnelli, ai lavori dell'associazione "Civitas Etruria Arezzo" , in testimonianza di quella buona amministrazione poltica che ha riportato il comune di castiglion fiorentino ad un ruolo di primo piano non solo in Toscana ma anche a livello nazionale.

L'associazione è aperta a tutti coloro che condividendone le finalità ed i principi ispiratori ne facciano esplicita richiesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento