Politica Castiglion Fiorentino

Città al Centro, lettera aperta al sindaco sulle misure di prevenzione al Vintage Festival

Castiglion Fiorentino, ecco le richieste inviate a Mario Agnelli alla luce dell'importante numero di contagi registrati nella ultima settimana

Lettera aperta del Gruppo "Città al Centro" di Castiglion Fiorentino al Sindaco Mario Agnelli riguardo la richiesta di diffusione delle misure sanitarie previste per il "Vintage Festival" che si aprirà questa sera, alla luce dell'importante numero di contagi registrati nella ultima settimana. Ecco il testo.

"Considerato che nella settimana antecedente la data odierna, fissata come inizio del “Vintage Festival”, si sono registrati a Castiglion Fiorentino – e ci riferiamo ai dati da Lei forniti nei vari comunicati – 25 nuovi casi di contagio; che anche gli organizzatori dell’Archeocampus hanno dovuto interagire con la ASL per affrontare il problema dei contagi, addivenendo a soluzioni non del tutto condivise almeno da alcune famiglie dei piccoli partecipanti al progetto, nell’ ottica proprio di una più efficace opera di prevenzione nei confronti dei bimbi stessi, dei loro più stretti contatti e della comunità in generale;

che tra poche ore prenderà il via la manifestazione “Vintage Festival”, fortemente voluta da codesta Amministrazione, e che presumibilmente - considerato il successo di pubblico riscosso nelle edizioni precedenti - molte migliaia di persone affolleranno soprattutto il Centro Storico di Castiglion Fiorentino da oggi, giovedì 12 agosto, a domenica 15;

che in un colloquio informale a margine del Consiglio Comunale del 30 Luglio u.s. il Vicesindaco aveva escluso la partecipazione di Gruppi Musicali di Intrattenimento, cosa poi smentita dal programma che è stato diffuso della manifestazione stessa, prevedendo piuttosto un impianto di filodiffusione e aveva anche aperto alla possibilità – in base alla situazione sanitaria del momento – della promulgazione di un’ordinanza comunale che potesse prevedere l’obbligatorietà della mascherina presso il Parco dei Pini e Piazza del Comune, luoghi prescelti per l’ effettuazione del mercato.

Chiediamo che anche a mezzo social, in data odierna, la cittadinanza possa venire informata sulla percentuale riferita ai non vaccinati riguardo gli ultimi contagi, dati che Lei crediamo possa ricavare dalle Annotazioni nella Piattaforma Regionale cui i Sindaci sappiamo possono accedere; su cosa ha fatto recedere dalla volontà di non creare forme statiche di intrattenimento, che sono a nostro parere potenziali forme atte a favorire gli assembramenti; se verrà emessa un’ordinanza circa l’ obbligatorietà della mascherina nei luoghi in cui si prevede maggior afflusso di pubblico; se, in caso contrario e quindi predisponendo l’accesso a detti luoghi solo a persone in possesso di certificazione verde, è prevista la possibilità di controlli a campione, da cui partirebbe una sanzione per le persone che non ne fossero provviste".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città al Centro, lettera aperta al sindaco sulle misure di prevenzione al Vintage Festival

ArezzoNotizie è in caricamento