menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Città al Centro: "Successo per la raccolta firme per la legge contro la propaganda nazi-fascista"

La proposta è partita dal sindaco di Stazzema, la cittadina toscana tristemente nota per lo spaventoso eccidio nazifascista del 12 agosto 1944, e mirava al raggiungimento delle 50.000 firme

Nota del gruppo "Città al Centro" di Castiglion Fiorentino sulla raccolta firme per la una proposta di legge contro la propoganda nazi-fascista.

"Alcuni mesi fa il gruppo - spiega una nota - accettò con entusiasmo la possibilità di farsi portavoce a Castiglion Fiorentino della raccolta di firme per la presentazione di una Proposta di Legge 'Contro la Propaganda e la Diffusione di Messaggi inneggianti a Fascismo e Nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti'. La proposta è partita dal sindaco di Stazzema, la cittadina toscana tristemente nota per lo spaventoso eccidio nazifascista del 12 agosto 1944, e mirava al raggiungimento delle 50.000 firme necessarie per avere i requisiti utili alla sua presentazione. Pareva un'impresa almeno ardua".

Al momento sono state raccolte 120 firme a Castiglion Fiorentino.

"Un dato molto rilevante - commenta Città al Centro - anche rapportandolo ad altre realtà ben più importanti dal punto di vista del numero degli abitanti; di questo non possiamo che essere felici e ringraziare tutti quei cittadini che con entusiasmo hanno aderito alla campagna. Il 31 marzo è il termine ufficiale per la chiusura della raccolta, ma già alla fine di questa settimana - per velocizzare certe operazioni burocratiche spettanti agli Uffici Comunali - consegneremo i moduli. Chi volesse, può però ancora contattare i consiglieri comunali di "Città al Centro" per contribuire al successo di questa importante iniziativa, mentre fino all'ultimo giorno sarà possibile fissare un appuntamento presso il Comune".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento