Cinque Stelle: "Piano del traffico, l'amministrazione valuti interventi correttivi"

Secondo il M5S l’emergenza sanitaria e il conseguente lockdown hanno impedito di verificare la reale incidenza di questa operazione

Dal 24 febbraio scorso è cambiato il piano del traffico nel centro storico a Sansepolcro. Un cambiamento attualmente in fase sperimentale che ha interessato soprattutto Via Niccolò Aggiunti e la zona di Porta Romana. Secondo il M5S l’emergenza sanitaria e il conseguente lockdown, avvenuti subito dopo questa modifica, hanno impedito per molto tempo, almeno fino a poche settimane fa, di verificare la reale incidenza di questa operazione su tutto il resto della viabilità.

"Nelle ultime settimane, con la riapertura delle attività, si è già visto come la nuova organizzazione dei flussi di traffico comporti alcune problematiche cui l’Amministrazione comunale deve dare immediati riscontri - scrive Catia Giorni - Tali disagi riguardano sia i residenti che le attività commerciali, artigianali, ristorative e alberghiere. La situazione generale è evidentemente profondamente cambiata rispetto a quando il Piano del traffico era stato definito e serve ora una profonda riflessione. Invitiamo dunque l’Amministrazione comunale a cogliere l’occasione dell’interrogazione presentata dal Movimento 5 Stelle, che andrà in discussione nel Consiglio Comunale del 29 giugno, per avviare un dialogo attivo con tutte le realtà cittadine interessate. Per quanto ci riguarda ci rivolgiamo direttamente a residenti e attività economiche per segnalarci i disagi principali riscontrati. Potete contattarci via mail agli indirizzi sansepolcro5stelle@gmail.com o catiagiorni@libero.it: prenderemo in carico la vostra segnalazione e ci attiveremo nelle sedi comunali augurandoci, s’intende, che l’Amministrazione dimostri di voler ascoltare quanto noi le richieste dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento