Politica

Chiusura di Ponte Buriano, le proposte dell'assemblea pubblica

Venerdì 25 maggio a Castiglion Fibocchi presso la Sala del Giglio si è svolta l’assemblea pubblica sulla chiusura del Ponte Buriano. L’assemblea - spiega una nota dei consiglieri Laura Convertini, Marco Ermini e Antonio Belardini - rappresenta il...

convertini

Venerdì 25 maggio a Castiglion Fibocchi presso la Sala del Giglio si è svolta l'assemblea pubblica sulla chiusura del Ponte Buriano.

L'assemblea - spiega una nota dei consiglieri Laura Convertini, Marco Ermini e Antonio Belardini - rappresenta il secondo atto dopo l'interrogazione presentata a sindaci dei territori interessati, Provincia e Ministero in cui erano stati evidenziati i limiti degli interventi del primo stralcio di lavori e le necessità dei cittadini e delle attività coinvolte.

Il nostro intervento ha portato ad avere un'attenzione maggiore al problema e siamo passati dalla possibilità di trovarsi con un ponte chiuso più di 7 mesi a 30-40 giorni per tutti i mezzi e riapertura (con lavori a ponte aperto) ai mezzi leggeri. Non ci siamo fermati.

L' assemblea è stata abbastanza partecipata, con la presenza di cittadini e aziende di tutte le zone coinvolte ed ha dato registrato approvazione e spunti per il futuro.

I punti trattati sono stati molteplici, con un dibatto interessante in cui tutti hanno parlato delle loro esperienze, per lo più negative rispetto alla scorsa chiusura.

Il dibattito scandito dal nostro programma si è articolato intorno:

- all'analisi degli interventi e problemi relativi alla chiusura

-alle nostre proposte

- alle iniziative che intendiamo intraprendere

Il progetto è assolutamente importante per i nostri territori vista l'importanza sia strategica che economica e turistica.

Di seguito le proposte che intendiamo proporre agli Enti Interessanti per realizzare un'intervento che arrechi meno danni possibili ai cittadini, alle attività commerciali e le aziende.

PROPOSTE:

- PIANIFICAZIONE PUNTUALE DEI LAVORI DA REALIZZARE

-LAVORAZIONE H 24: intervento possibile per il tipo di intervento proposto ( consolidamento del terzo rostro) con gruppi elettrogeni e turni di giorno e notte

-POSSIBILITÀ DI FARE I LAVORI A PONTE APERTO RESTRINGENDO LA CARREGGIATA DEL PONTE LARGO 5 mt e prevedere il passaggio dei mezzi leggeri sul Ponte mentre il passaggio di tutti i mezzi pesanti viene deviato sulla strada provinciale sp 21

-TENERE IL PONTE APERTO NELLE ORE DI INTENSO TRAFFICO E CHIUDERLO DURANTE LE RESTANTI ORE

-PREVEDERE ATTRAVERSO UN'ADEGUATA VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI TUTTE LE POSSIBILI CRITICITÀ PER EVITARE INUTILI ATTESE E RELATIVO ALLUNGAMENTO DEI LAVORI come è avvenuto nel 1 stralcio

- VALUTAZIONE E PROPOSTA agli Enti competenti di realizzare per il futuro un PONTE NUOVO che sostituisca Ponte Buriano come evidenziato dalla nostra interrogazione e supportato in diverse dichiarazioni da esponenti della Provincia e Regione

-VALORIZZARE (e PRESERVARE) PONTE BURIANO TURISTICAMENTE quale bene storico e architettonico.

-MESSA IN SICUREZZA DELLA STRADA PROVINCIALE 21 DELLO SPICCHIO.

Tutto questo e ciò che è emerso nel corso dell'assemblea sarà presentato per iscritto agli Enti competenti( Provincia quale ente appaltatore del progetto, Regione e Ministero per i risvolti futuri del Ponte)

Di conseguenza è stato costituito un Comitato e gruppo di lavoro che sia di raccordo tra noi e cittadini e attività coinvolte per portare avanti le idee proposte.

Sarà organizzata , se necessario, una manifestazione pubblica ed una raccolta firme. Avevamo chiesto un'incontro in Provincia per discutere del problema e esporre le nostre idee e perplessità.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura di Ponte Buriano, le proposte dell'assemblea pubblica

ArezzoNotizie è in caricamento