Strade, Ceccarelli: “Da Chiassai polemiche inutili, si faccia spiegare dai suoi tecnici come stanno le cose”

L'assessore regionale replica alla presidente della Provincia sulla situazione dei Mandrioli

“Non ho tempo né interesse a seguire la presidente della Provincia di Arezzo sul terreno della polemica politica fine a se stessa. Preferisco spendere energie, come sto facendo da giorni, per fare quello che avrebbe potuto e forse anche dovuto fare lei. E se faccio comunicati è perché non può passare sotto silenzio la sua totale disinformazione o, peggio, la sua volontà di sfruttare ogni occasione per cercare di guadagnare consensi screditando gli altri, anziché accreditando sé stessa”. L’assessore a trasporti e infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli, replica così alle affermazioni della presidente della Provincia di Arezzo Silvia Chiassai sulla gestione delle strade e in particolare di quella del passo dei Mandrioli.

“Da quando - prosegue - ho avuto notizia della decisione della Provincia di Forlì-Cesena, peraltro dovuta, in relazione alla chiusura al traffico pesante del lato romagnolo della Sr71, dopo il passo dei Mandrioli, mi sono preoccupato di parlare con le aziende che mi hanno contattato, con la stessa Provincia romagnola e anche con il Comune competente e tutto questo per cercare di favorire un confronto che possa produrre una eventuale modifica dell’ordinanza laddove possibile. Ho trovato piena disponibilità – sottolinea Ceccarelli - e grazie a questo intervento si sono create le condizioni perché sia fatto un sopralluogo con la presenza degli interessati e il mio auspicio è che si possa fare qualcosa subito”.

In ogni caso – sono ancora le parole di Ceccarelli -, la Provincia di Forlì-Cesena mi ha assicurato che un primo intervento per risolvere, almeno parzialmente, il problema è programmato entro il prossimo mese. Alla presidente della Provincia di Arezzo, ribadisco che in questi anni, in cui Berta non fila per nessuno, tanto per dirla come piace a lei, la Regione ha fatto avere alla Provincia quanto previsto per la gestione delle strade regionali, senza alcun taglio, anzi dallo scorso anno abbiamo integrato le risorse di circa il 30 per cento. Nel 2020 la Provincia ha già ricevuto il 60 per cento di quanto dovuto, il resto nei prossimi mesi. Come spendere queste risorse – puntualizza - lo decide la Provincia in autonomia, nella gestione ordinaria delle strade che gli sono affidate dalla Regione. Se lo faccia spiegare, la presidente, dall’eccellente staff di cui dispone, che magari le può anche spiegare perché gli pio veranno sulla testa altri 2.5 milioni, deliberati lunedì scorso dalla Giunta regionale, di cui lei pare non conoscere l’esistenza e per i quali sarebbe bene che si impegnasse a garantire che il progetto sia predisposto al più presto e l’intervento realizzato. E questo la dice lunga sulle qualità amministrative”.”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Ciclista trovato riverso sulla strada, l'appello della famiglia: "Se qualcuno ha visto, contatti la Municipale"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento