Politica

"Tanti e Nisini hanno finalmente capito: il bando affitti andava fatto"

L’assessore a governo del territorio e casa, Vincenzo Ceccarelli, interviene per replicare alle dichiarazioni delle due amministratrici aretine Lucia Tanti e Tiziana Nisini, dopo che la giunta comunale di Arezzo ha approvato la delibera

Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale

“Finalmente anche Lucia Tanti e Tiziana Nisini  hanno capito quello che era chiaro fin dall'inizio: il bando per il sostegno al pagamento dei canoni di locazione andava fatto con le risorse di cui effettivamente il Comune dispone, indipendentemente da quello che risultava dalla comunicazione che si basava sui dati forniti dal Comune per il rendiconto al Ministero”.

L’assessore a governo del territorio e casa, Vincenzo Ceccarelli, interviene per replicare alle dichiarazioni delle due amministratrici aretine Lucia Tanti e Tiziana Nisini, dopo che la giunta comunale di Arezzo ha approvato la delibera riguardante le misure di sostegno al pagamento dei canoni di locazione, legate all'emergenza coronavirus e finanziata dalla Regione Toscana.

“Per quanto mi riguarda – continua – non voglio alimentare ulteriori, e inutili, polemiche. Quello che invece mi preme è confermare l’impegno della Regione per le famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19: il nostro obiettivo è aggiungere a quella cifra altre risorse appena ne avremo la disponibilità. Prendo invece atto – conclude  Ceccarelli - che il Comune e non ha aggiunto neanche un euro a quelli autorizzati dalla Regione.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tanti e Nisini hanno finalmente capito: il bando affitti andava fatto"

ArezzoNotizie è in caricamento