Martedì, 16 Luglio 2024
Politica

Casucci: “Sanità aretina penalizzata dalla Regione, per il San Donato mancano ben 100 milioni di euro”

Il consigliere regionale della Lega: "Fortemente preoccupati dopo la risposta ad una nostra interrogazione in merito"

“La matematica non è un’opinione e quando si parla di salute pubblica, i conti dovrebbero assolutamente tornare - afferma Marco Casucci, consigliere regionale della Lega - riferendosi ai finanziamenti destinati all’ospedale San Donato di Arezzo. Si parlava di 150 milioni di euro, ma in realtà nella risposta ad una mia specifica interrogazione sul tema, ne risultano stanziati solo 50. Mancano, quindi, svariati soldi e non è accettabile che la sanità aretina sia così fortemente penalizzata da parte della Regione. Questi 50 milioni rappresentano il complessivo dell’intervento regionale oppure è solo una prima tranche? Se così fosse, è doveroso che venga chiarita tempestivamente la questione. Non tolleriamo che il nosocomio cittadino venga snobbato; ricordo che, nel contesto dell’Asl Sud-Est, il capoluogo rappresenta oltre il 40% degli abitanti dell’area e le risorse previste non sono assolutamente in proporzione. Arezzo merita di avere velocemente quello che le spetta, per poter offrire servizi assistenziali migliori ed adeguati alle necessità dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casucci: “Sanità aretina penalizzata dalla Regione, per il San Donato mancano ben 100 milioni di euro”
ArezzoNotizie è in caricamento