"Poste Italiane si attivi per riaprire in tempi brevi l’ufficio postale del centro storico a Monte San Savino"

Intervento del Consigliere regionale Marco Casucci (Lega) da sempre molto attivo nel segnalare e affrontare le criticità degli uffici postali nelle vallate aretine

"Dal 18 maggio sono riprese molte attività sospese durante l'emergenza Covid e la maggior parte dei servizi sono stati riaperti al pubblico. L'ufficio postale del centro storico a Monte San Savino resta invece mestamente chiuso dallo scorso 12 marzo, come scritto sul cartello ancora affisso alla porta di ingresso1  dichiara il Consigliere regionale Marco Casucci (Lega)

"Il centro storico di Monte San Savino - prosegue Casucci - avrebbe bisogno di essere valorizzato mentre tale persistente chiusura contribuisce a penalizzarlo. Tale disservizio va, infatti, a colpire tutti i residenti e in particolare le fasce più deboli che si trovano in difficoltà a recarsi all'altro sportello postale delle Fonti. Senza dimenticare che gran parte dei residenti del centro storico sono proprio anziani. La presenza di tale ufficio postale è importante anche per gli esercizi commerciali rimasti aperti. Poste Italiane deve, dunque, attivarsi per garantire la riapertura di uno dei servizi essenziali per la comunità di Monte San Savino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento