menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casucci (Lega): "Una mozione per portare i libri della Fallaci nelle scuole toscane"

"E' necessario interloquire col Direttore Scolastico Regionale, affinchè a partire dal prossimo anno, nelle nostre scuole secondarie di primo e secondo grado, possa essere inserito nel piano di studi, anche l'analisi delle varie opere della scrittrice fiorentina"

"Da sempre sono un estimatore del pensiero di una grande giornalista-scrittrice toscana come Oriana Fallaci, Ritengo, quindiche i testi della nostra apprezzata corregionale debbano poter essere maggiormente conosciuti ed approfonditi, specialmente dalle nuove generazioni." Con queste parole Marco Casucci, consigliere regionale della Lega, illustra la mozione che sarà presentata in consiglio per far sì che nelle scuole toscane siano presenti le opere della scrittrice.

"In tal senso - precisa l'esponente leghista - nasce, dunque, l'idea di redigere una mozione in cui chiedo espressamente che la Regione valorizzi appieno i vari scritti della Fallaci che sono stati una nitida fotografia di eventi particolarmente rilevanti della nostra storia recente. Per fare ciò è necessario interloquire, dunque, col Direttore Scolastico Regionale, affinchè si attivi col chiaro scopo che, a partire dal prossimo anno, nelle nostre scuole secondarie di primo e secondo grado, possa essere inserito nel piano di studi, anche l'analisi delle varie opere della scrittrice fiorentina." "Un modo adeguato - conclude Marco Casucci - per tenere, dunque, viva l'attenzione su concetti come la libertà di pensiero e di espressione, che sono stati elementi portanti della vita di una donna coraggiosa e preparata come Oriana Fallaci."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

  • Attualità

    100 candeline per nonna Rosa

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento