Casucci e Casi: "Sede della maxi Asl ad Arezzo? Sì grazie"

“In tempi non sospetti(circa due mesi fa ndr)- affermano Marco Casucci e Tiziana Casi, rispettivamente Consigliere regionale e commissario provinciale - avevamo decisamente sostenuto la necessità e l’opportunità che Arezzo ospitasse di diritto la...

“In tempi non sospetti(circa due mesi fa ndr)- affermano Marco Casucci e Tiziana Casi, rispettivamente Consigliere regionale e commissario provinciale - avevamo decisamente sostenuto la necessità e l’opportunità che Arezzo ospitasse di diritto la sede della maxi-Asl Toscana Sud-Est”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ora- precisano Casucci e Casi-pare che, come al solito, il Pd si sia rimangiato quanto pomposamente promesso in campagna elettorale e voglia sparigliare le carte.” “ Se così fosse- insistono i rappresentanti del Carroccio-la città aretina verrebbe pesantemente penalizzata e ci viene il chiaro sospetto che tutto ciò derivi dal fatto che Arezzo è ben amministrata dal centro-destra”. “ Contestiamo duramente- sottolineano gli esponenti leghisti- che la Giunta possa, dunque, discrezionalmente decidere la sede più appropriata per la nuova Asl di zona”. “Arezzo-concludono il Consigliere ed il commissario- è e deve assolutamente essere l’unica città candidata plausibile al ruolo di privilegiato punto di riferimento sanitario, sia per l’importanza del luogo che anche valutando l’aspetto prettamente logistico della questione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento