menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castiglioni nel Cuore: "Immobilismo mascherato da scelte strategiche"

L'interrogazione sull'area degli ex macelli

'La maggioranza spieghi cosa intendere fare degli ex macelli'. Va all'attacco Castiglioni nel Cuore con il resoconto dell'ultimo consiglio comunale che secondo l'opposizione non ha fornito le giuste spiegazioni.

Il comunicato

Nell’ultimo Consiglio Comunale sono stati approvati numerosi punti. Dal punto di vista formale registriamo che la Giunta e la maggioranza consiliare si affidano totalmente ai tecnici, senza uno spunto o un’idea: gli atti vengono approvati in serie, in completa assenza di una indicazione politica. Un’impreparazione e improvvisazione totale che si evidenzia quando, a fronte delle richieste di spiegazioni, sindaco e vicesindaco rispondono con delle “super-cazzole” che non dicono niente.
Tutto questo in spregio ai più elementari principi di democrazia e togliendo al Consiglio Comunale le sue  prerogative.
Tra i vari aggiustamenti di bilancio sono stati stanziati 380.000 euro per una prima “tranche” di lavori per la riqualificazione dell’Area degli ex Macelli, da sempre individuata come Area d’interesse Strategico. Soldi impegnati senza una spiegazione e senza una giustificazione. A fronte di una spesa prevista di oltre 800.000 euro per gli ex macelli non si da una spiegazione su cosa si vorrà fare in quell’immobile. 
Sindaco e Vice a domande precise, fatte anche dai giornalisti si sono  arrampicati sugli specchi senza dare una risposta. Ci sorge il sospetto che il finanziamento approvato per 380.000 euro serva solo per tamponare l’emergenza  perché,  come qualcuno ha detto in separata sede l’intervento è obbligatorio per mettere in sicurezza l’area e scongiurare crolli e pericoli. Per di più come si è lasciato sfuggire un esponente della maggioranza quel posto in pieno centro storico è diventato rifugio di topi e altri animali, una situazione intollerabile.
Quindi, dopo 6 lunghi anni, gli amministratori non hanno idea di cosa fare degli ex macelli, lo stesso concorso di idee, tanto decantato, non si sa che fine abbia fatto. La triste realtà è che oggi, alla faccia dei proclami, si è costretti a intervenire per evitare il completo degrado dell’immobile. Aspettiamo spiegazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Il mistero di Coco Chanel, vera influencer prima dei social

  • Psicodialogando

    Sono stato tradito da mia moglie. E adesso?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento