Castelfranco, "Importi non dovuti" Insieme Davvero ha incontrato Publiacqua

Rappresentanti della lista civica Insieme Davvero di Castelfranco Piandiscò insieme al Movimento dei Consumatori hanno incontrato nei giorni scorsi Publiacqua alla presenza di un rappresentante dell'Autorità Idrica Toscana per la questione...

acqua3

Rappresentanti della lista civica Insieme Davvero di Castelfranco Piandiscò insieme al Movimento dei Consumatori hanno incontrato nei giorni scorsi Publiacqua alla presenza di un rappresentante dell'Autorità Idrica Toscana per la questione inerente il pagamento da parte dei cittadini di Castelfranco di Sopra di importi, che secondo l'associazione non sono dovuti:

L'incontro è stato inutile perchè difronte alla richiesta da parte nostra dei documenti giustificativi degli importi per i lavori addebitati in bolletta inerenti il depuratore di Figline V.no ci è stato risposto che non li avevano e che dovevamo richiederli ufficialmente.

A questo punto, come ci impone la legge, chiederemo un tavolo di conciliazione paritetica a nome dei cittadini di Castelfranco.

La nostra buona fede si è scontrata con una società che si è dimostrata lacunosa e diffidente ed è per questo motivo che a chiusura dell'incontro abbiamo fatto presente la condotta ambigua della politica che da una parte non informa i cittadini o quando l'informa né parla come di un servizio e di una società della quale loro non sono responsabili.

Ci teniamo a precisare che i signori Sindaci sono responsabili del servizio e sono i controllori di quanto previsto nella convenzione con il gestore Publiacqua del quale sono soci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Abbiamo precisato a Publiacqua ed all'Ait che da ora in poi difronte ai disservizi procederemo in sede penale e civile contro i Sindaci perchè l'acqua è un bene pubblico e loro devono garantire ed informare i cittadini.

Invitiamo il Sindaco di Castelfranco e Piandisco ad attivarsi immediatamente al nostro fianco per difendere i suoi cittadini da questa, secondo noi, ingiustizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento