Politica

Il caso della ex Tabaccaia, Camiciottoli: "Coda di paglia o incapacità a comprendere"

"Delle due l’una. O Chiassai Martini e Prima Montevarchi non hanno pratica dell’italiano oppure hanno la coda di paglia. Nella nostra comunicazione non abbiamo sollevato nessuna questione morale né fatto il nome di nessun assessore o di alcun...

camiciottoli-fabio

"Delle due l'una. O Chiassai Martini e Prima Montevarchi non hanno pratica dell'italiano oppure hanno la coda di paglia. Nella nostra comunicazione non abbiamo sollevato nessuna questione morale né fatto il nome di nessun assessore o di alcun cittadino. Abbiamo scritto anzi che non ci piaceva la piega presa dal chiacchericcio social sulle famiglie e ammennicoli vari. Noi abbiamo solo sostenuto e ribadiamo la nostra convinzione che nel percorso della pratica relativa al recupero dell'ex Tabaccaia e negli atti proposti all'approvazione c'erano dei passaggi poco convincenti sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista giuridico."

Queste le dichiarazioni di Fabio Camiciottoli consigliere comunale di di Avanti Montevarchi:

Abbiamo espresso le nostre perplessità nel dibattito del consiglio comunale ma sindaca e maggioranza (non tutta per la verità) hanno tirato dritto asserendo il contrario. Per tutela dell'assemblea cittadina e della buona amministrazione vogliamo che ad esprimersi sulle nostre perplessità siano organi terzi, pronti a riconoscere il nostro errore se arriveranno risposte favorevoli all'amministrazione. Non ci sembra, peraltro, una novità visto che proprio Prima Montevarchi in passato ha fatto ricorso a questi percorsi di validazione degli atti amministrativi. C'è, per la verità, una terza possibilità e cioè che Chiassai Martini e Prima Montevarchi la buttino in caciara e sollevino polveroni parlando di altro. Tra un po' tireranno nel mezzo i marziani, i teletubbies o le negatività per giustificare la propria incapacità di governo. Chiassai Martini si dice serena? E allora, serenamente, attenda gli eventi. Un'ultima notazione. Avanti Montevarchi è un movimento civico composto da uomini e donne con esperienze e sensibilità diverse. Non ha filiazioni dirette con nessun partito attuale o passato se non nell'esperienza individuale di alcuni dei suoi componenti. Si potrebbe dire altrettanto di Prima Montevarchi alla quale non vorremmo essere costretti ad affibbiare l'epiteto di eredi di un regime illiberale e sanguinario che portò il paese al disastro e alla distruzione.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caso della ex Tabaccaia, Camiciottoli: "Coda di paglia o incapacità a comprendere"

ArezzoNotizie è in caricamento