Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Chiuso il seggio di Pieve a Presciano. C'è una crepa sul muro, via anche gli ambulatori medici

"E così nella frazione di Pieve a Presciano del nuovo comune di Laterina-Pergine Valdarno, per le elezioni politiche del prossimo 4 marzo, non si potrà votare. Elettrici ed elettori che vorranno esercitare il loro diritto costituzionalmente...

pieve a presciano

"E così nella frazione di Pieve a Presciano del nuovo comune di Laterina-Pergine Valdarno, per le elezioni politiche del prossimo 4 marzo, non si potrà votare. Elettrici ed elettori che vorranno esercitare il loro diritto costituzionalmente garantito si dovranno spostare con una navetta presso la scuola del "Municipio" di Pergine, quindi in un altro seggio. Questo è ciò che si prospetta alla luce dell'avviso pubblico del funzionario dell'ufficio tecnico, affisso in loco, che ordina la chiusura temporanea, a scopo precauzionale, dei locali dell'ex scuola elementare di V. Salimbeni, con l'aggravante dell'interruzione dell'attività ambulatoriale dei medici che ivi operavano. Quanto sopra a causa di "crepe" in un muro, che potrebbero incidere sulla sicurezza nella fruibilità dell'edificio."

A segnalare la novità sono gli esponenti della lista di Potere al Popolo

"Acclarata la necessità, ovvia e scontata, di dover sempre e comunque garantire l'incolumità della popolazione in casi simili, sorge spontanea una domanda: da quanto tempo c'è la "crepa" nel muro, tanto da aver dovuto aspettare il commissariamento prefettizio del comune per fare l'inderogabile approfondito controllo ed eventuale intervento di consolidamento? Ricordiamo, ad esempio, che in occasione del referendum sulla fusione, solo pochi mesi fa, in quelle stanze sono stazionate per quasi 3 giorni molte persone. Non sarà mica che l'ultima giunta del PD voleva "politicamente" che l'intervento di che trattasi fosse fatto durante la gestione commissariale, onde evitare che ricadesse sulla Sindaca (e sul suo partito) la responsabilità, appunto politica, di un disagio alla popolazione della frazione di Pieve a Presciano, che innegabilmente c'è, sia per l'assenza dei medici che per l'obbligo di spostarsi per poter votare? Come diceva Andreotti, a pensar male si fa peccato, ma a volte ci s'azzecca."
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso il seggio di Pieve a Presciano. C'è una crepa sul muro, via anche gli ambulatori medici

ArezzoNotizie è in caricamento