Domenica, 25 Luglio 2021
Politica

Casa di risposo Serristori, affondo del Pd: "Progetto nato e finanziato dall'ultima giunta del centro sinistra"

Il Gruppo consiliare del Pd di Castiglion Firentino torna sull'argomento della Casa di Riposo Serristori con una accesa nota in merito alle dichiarazioni di Concettoni. "Le deroghe al funzionamento della casa di Riposo sono servite per non...

beni_serristori2

Il Gruppo consiliare del Pd di Castiglion Firentino torna sull'argomento della Casa di Riposo Serristori con una accesa nota in merito alle dichiarazioni di Concettoni.

"Le deroghe al funzionamento della casa di Riposo sono servite per non mettere in mezzo alla strada gli ospiti- scrive il gruppo consiliare del Pd -. Quella del 1998, ha consentito di fare lavori che si sono conclusi nel 2002. Poi è cambiata la legge e si è resa necessaria una nuova deroga per realizzare la comunità familiare e la RSA, che richiedeva un nuovo progetto e ulteriori sovvenzioni. Un progetto che le amministrazioni di centrosinistra, hanno approvato e finanziato. La comunità familiare è stata autorizzata nel marzo 2104, quando ancora c'era il centrosinistra e non come sostiene Concettoni nel novembre 2014, quando era lui presidente. Prima bugia. La verità è che questi signori si sono trovati la "pappa scodellata", non è vero che sono stati bravi, per finire una cosa già avviata e finanziata ci hanno messo troppo tempo. Seconda bugia. La Casa di Riposo è una struttura che deve accogliere tutti: poveri e ricchi. Le amministrazioni di centrosinistra negli anni passati si son impegnate per mantenere le rette basse. Oggi da 30 euro al giorno si è passati a 90, quindi le rette sono schizzate a ben 2700 euro il mese, chi se lo può permettere? Questa sarebbe l'attenzione verso il sociale che Concettoni sbandiera? Terza bugia. La verità è che Il Consiglio di Amministrazione del Serristori ha prodotto danni incredibili alla comunità castiglionese. Dicono di aver ristrutturato l'azienda agricola. Proprio una bella ristrutturazione: l'hanno svenduta. 210 ettari di bosco e prato a 192.000 euro vi sembra un buon affare? Macchinari agricoli che valevano almeno il doppio, dati via a 60.000 euro è un buon affare? Affitti irrisori per il seminativo è stato un buon affare? Aver perso i finanziamenti è stato un buon affare? Quarta bugia. Il centrosinistra aveva fatto e detto tutt'altre cose. A cominciare da un progetto regionale in grado di sostenere i costi dei nuovi posti alla casa di riposo, progetto che è stato affossato per incapacità degli attuali amministratori. Il centrosinistra aveva detto che era necessario rendere produttiva l'azienda con un piano industriale complessivo di modo che i soldi guadagnati nell'azienda agricola potessero essere utilizzati per tenere basse le rette. Gli attuali amministratori hanno invece svenduto tutto. In quanto ai compensi è vero che l'attuale Consiglio di Amministrazione non percepisce un euro, anche quello precedente non percepiva un euro. Dov'è la novità?"
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa di risposo Serristori, affondo del Pd: "Progetto nato e finanziato dall'ultima giunta del centro sinistra"

ArezzoNotizie è in caricamento