Politica

Bracciali (Pd): "Prudenti sì, immobili no: la politica continui a lavorare"

"Il comune di Arezzo può utilizzare questo purtroppo non breve periodo di tempo per approfondire i temi del bilancio comunale e fare le scelte migliori per sostenere la nostra economia"

"Prudenza sì, immobilismo no". Sono queste le parole del consigliere comunale del Pd, Matteo Bracciali che esorta l'amministrazione comunale di Arezzo affinché l'attività politica riprenda.

"Luciano Ralli ha avanzato la proposta di riunire via Skype la commissione consiliare bilancio per esaminare la possibilità di ridurre Tosap e Tari. Le associazioni di categoria continuano a sottolineare le fortissime preoccupazioni degli operatori economici. I segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil hanno scritto al prefetto e ai sindaci. Il comune di Arezzo può utilizzare questo purtroppo non breve periodo di tempo per approfondire i temi del bilancio comunale e fare le scelte migliori per sostenere la nostra economia. Dobbiamo farlo presto utilizzando le opportunità che ci vengono offerte dalla tecnologia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bracciali (Pd): "Prudenti sì, immobili no: la politica continui a lavorare"

ArezzoNotizie è in caricamento