"Bonus pasti e sostegno affitti per i cittadini in difficoltà. Cosa aspetta il Comune di Arezzo?"

Sono tre le domande poste dal comitato Arezzo 2020, il tempo di cambiare all'amministrazione comunale e in particolare all'assessorato alle politiche sociali

Una spesa consegnata a domicilio

"Il coronavirus sta producendo i suoi effetti anche sulle condizioni materiali di tanti cittadini, quelli che erano già in difficoltà economiche e quanti hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attività o il loro rapporto di lavoro a causa della pandemia." E' per questo motivo che il comitato Arezzo 2020, il tempo di cambiare invia pubblicamente tre domande al Comune di Arezzo.

"La prima: quando saranno consegnati i buoni pasto? Il 31 marzo l'assessore alle politiche sociali comunicava che "entro poche ore avremo la liquidità in cassa", gli oltre 525 mila euro stanziati dal Governo. Siamo al 19 aprile e in comune ancora si stanno facendo interpretazioni, calcoli, verifiche, ecc. sulle domande arrivate. Se è vero che per i casi più gravi c'è da ringraziare il prezioso impegno di varie organizzazioni di volontariato, se è vero che il lavoro dei dipendenti comunali è sicuramente apprezzabile, non possiamo non rilevare che in tanti altri comuni i buoni sono in distribuzione da diversi giorni, mentre ad Arezzo ancora no perché la giunta ha scelto modalità diverse."

"La seconda domanda: una volta esaurite le risorse governative, il Comune intende destinare ulteriori risorse per quei casi che risultassero bisognosi di un prolungamento dei buoni e di altri interventi?"

"La terza riguarda un'altra misura di concreto aiuto rivolto a cittadini in difficoltà a causa del coronavirus, vale a dire il sostegno all'affitto con risorse regionali già stanziate e criteri anch'essi regionali già definiti. Alcune città hanno già pubblicato il relativo bando per l'assegnazione del contributo: perché ad Arezzo il bando è ancora di là da venire?"

"Riteniamo che su questi temi che riguardano la vita di tante persone e famiglie l'amministrazione comunale di Arezzo debba dare risposte concrete ai cittadini senza ulteriori ritardi."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento