Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Bertoli (Pd): "Sui bambini non accompagnati la differenza tra solidarietà ed egoismo sociale"

Ringrazio l'assessore Tanti per aver dato un ulteriore contributo alla comprensione della differenza tra solidarietà ed egoismo sociale, tra integrazione ed emarginazione, tra sinistra e destra. E la ringrazio, come lei stessa ha dichiarato, di...

consiglio_comunale_luglio2015_4-7

Ringrazio l'assessore Tanti per aver dato un ulteriore contributo alla comprensione della differenza tra solidarietà ed egoismo sociale, tra integrazione ed emarginazione, tra sinistra e destra. E la ringrazio, come lei stessa ha dichiarato, di aver dato un "segnale nazionale" in questo senso.

Ha tolto 100mila euro dalla risorse dedicate ai bambini e ai minori non accompagnati. Ovviamente quelli che sono stranieri e che "non parlano nemmeno italiano". E che sono "vittime del racket".

Come sempre l'assessore Tanti miscela più elementi ma la sintesi è quella a lei cara: fuori (dalle case popolari, dalla città, ...) gli stranieri. Non importa nemmeno se sono bambini e, per di più, bisognosi di ulteriori protezioni perchè - e cito la sua frase - vittime del racket.

Possiamo discutere quale istituzione debba venire in loro aiuto: lo Stato, la Regione, il Comune. Di questo possiamo discutere. Ma nell'attesa che la responsabilità passi eventualmente ad altri, il Comune non può abbandonare questi ragazzi. E proprio per le ragioni che l'assessore evidenzia e che li rendono ancora più fragili e bisognosi di aiuto.

Qui sta la differenza tra sinistra e destra: noi siamo per aiutarli, lei per cacciarli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bertoli (Pd): "Sui bambini non accompagnati la differenza tra solidarietà ed egoismo sociale"

ArezzoNotizie è in caricamento