Politica

Banche, M5S: "In piazza con i risparmiatori, ma la politica si fa beffa di loro"

“I risparmiatori truffati hanno ragione a farsi sentire in piazza. La politica si fa beffe di loro. I partiti, non contenti dei decreti che hanno azzerato i loro risparmi e che stanno mettendo a repentaglio fino a 20 miliardi dei soldi dei...

gagnarli (1)

"I risparmiatori truffati hanno ragione a farsi sentire in piazza. La politica si fa beffe di loro. I partiti, non contenti dei decreti che hanno azzerato i loro risparmi e che stanno mettendo a repentaglio fino a 20 miliardi dei soldi dei cittadini, hanno deciso di assestare altri due ceffoni ai cittadini: parliamo della scelta di Pier Ferdinando Casini per la presidenza della Commissione d'inchiesta sulle banche e della prossima decisione di confermare Ignazio Visco alla guida di Bankitalia". Lo fa sapere la deputata del MoVimento 5 Stelle Chiara Gagnarli che oggi ha partecipato, assieme ad una nutrita delegazione, alla manifestazione in piazza Montecitorio per la Giornata nazionale del risparmio tradito.

"Nell'ultimo quindicennio gli scandali bancari hanno colpito oltre 1,2 milioni di persone. Mentre soltanto negli ultimi anni è andata in fumo una quarantina di miliardi di valore tra azioni e obbligazioni. I partiti, che hanno accettato il bail-in senza nemmeno capire bene cosa votavano e hanno continuato a usare gli istituti di credito per i loro bacini di consenso, continuano a regalare soldi pubblici ai banchieri senza chiedere nulla in cambio, vedi i cinque miliardi elargiti a Intesa sull'unghia. Ma nel frattempo per i risparmiatori ci sono risarcimenti a macchia di leopardo, lenti e nient'affatto integrali. Con il MoVimento 5 Stelle al governo - conclude la Gagnarli (M5S) - verrà finalmente ripristinata una tutela effettiva del risparmio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banche, M5S: "In piazza con i risparmiatori, ma la politica si fa beffa di loro"

ArezzoNotizie è in caricamento