Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

Giudice spostata al gip, Pesco (M5S): "Sentenza attesa da centinaia di risparmiatori"

Daniele Pesco ad Arezzo

"Poco prima della sentenza prevista per il prossimo 21 marzo, il magistrato del Tribunale di Arezzo che avrebbe dovuto decidere il processo per truffa a carico di 13 dirigenti di Banca Etruria è stato spostato dal presidente dello stesso Tribunale all'ufficio del Giudice dell'udienza preliminare. Saranno sicuramente esigenze di riorganizzazione dell'ufficio giudiziario di Arezzo, ma non vorremmo che questa decisione determinasse il rinvio di una sentenza attesa da centinaia di risparmiatori che hanno visto polverizzati i loro soldi, anche perché nel frattempo si avvicina la prescrizione". Lo comunica in una nota Daniele Pesco (M5S), presidente della Commissione bilancio del Senato, a proposito degli sviluppi che sta avendo il processo che vede imputati funzionari e dirigenti della banca accusati di aver messo su una cabina di regia che imponeva alle filiali di vendere obbligazioni subordinare ai risparmiatori."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giudice spostata al gip, Pesco (M5S): "Sentenza attesa da centinaia di risparmiatori"

ArezzoNotizie è in caricamento