rotate-mobile
Politica

Attacchi no vax a Giani, Tanti: "Piena solidarietà, facciamo diga tutti insieme"

L'intervento della vice sindaca del comune di Arezzo Lucia Tanti che a sua volta nei giorni scorsi è stata attaccata sui social e con volantini lasciati nei pressi della sua abitazione

"Esprimo la mia vicinanza e solidarietà al presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, per i gravi atti intimidatori e le minacce subite in queste ore. Conosco bene ciò che si prova per sperimentarlo anche in queste ultime ore direttamente sulla mia pelle." Così la vicesindaca di Arezzo Lucia Tanti interviene per mostrare la propria solidarietà al presidente Giani dopo gli attacchi ricevuti. Lei stessa ne era stata vittima sia attraverso i social che attraverso dei volantini.

"Purtroppo in questo periodo assistiamo ad una moltiplicazione di episodi di intimidazione e a gesti vandalici, contro chi ogni giorno si impegna per la nostra comunità, portando avanti una campagna vaccinale che è essenziale per la nostra sicurezza. È compito delle istituzioni fare da argine e da diga contro le violenze e le buffonate NoVax, dobbiamo essere noi i primi a metterci la faccia, il coraggio e l'impegno. Non è più possibile rimanere neutri: o di qua o di là; o con la scienza o con la fantascienza; o con il diritto o con il vandalismo individualista. Solo la chiarezza paga, e questo è il momento delle posizioni chiari. Quale che sia il costo e il prezzo che si deve pagare. Ringrazio il Presidente Giani per la sua costante azione a sostegno del valore dei vaccini, so quello che si prova ad essere nel mirino di frange intimidatorie ma tutti insieme ce la faremo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacchi no vax a Giani, Tanti: "Piena solidarietà, facciamo diga tutti insieme"

ArezzoNotizie è in caricamento