rotate-mobile
Politica

Arezzo Fiere e l'Imu, Pd: "Il sindaco dica cosa intende fare"

Sulla querelle tra Arezzo Fiere e il Comune di Arezzo, relativa al pagamento dell'Imu, interviene anche il coordinamento provinciale del Pd con una nota: L’IMU la pagano i cittadini e la devono pagare tutti i soggetti obbligati, come prevede...

Sulla querelle tra Arezzo Fiere e il Comune di Arezzo, relativa al pagamento dell'Imu, interviene anche il coordinamento provinciale del Pd con una nota:

L?IMU la pagano i cittadini e la devono pagare tutti i soggetti obbligati, come prevede la legge, senza voler dare giudizi sulle possibili interpretazioni. Fino a qui non ci possono essere dubbi. Ma per far rispettare quest?obbligo è sufficiente il segretario comunale, se il Sindaco di Arezzo vuol svolgere la funzione per la quale è stato eletto, deve dire ai cittadini cosa intende fare della partecipazione del comune nella società che gestisce il centro affari e deve spiegare se ritiene opportuno o meno investire - magari partecipando ad un aumento di capitale - una parte di quanto ricava dall?Imu pagata da Arezzo Fiere per sostenere l?attività della società a sostegno dell?economia locale. Il Pd è convinto che Oro Arezzo e le altre manifestazioni che si svolgono nella struttura fieristica aretina non debbano essere costrette a trasferirsi in altre città, anche alla luce degli sforzi fatti dalla Regione, dalla Camera di Commercio e da tutti gli altri soggetti che hanno lavorato per dare alla città una struttura fieristica moderna e competitiva. Se il Sindaco la pensa diversamente lo dica chiaramente e non si nasconda dietro le leggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo Fiere e l'Imu, Pd: "Il sindaco dica cosa intende fare"

ArezzoNotizie è in caricamento