Politica

Camera. Arezzo conferma il centro destra, vola la Lega Nord: tutti i dati candidato per candidato

Il centro destra continua a convincere gli aretini. Con un totale di 38,23% di preferenze espresse la coalizione a sostegno di Felice Maurizio D'Ettore è in assoluto la più votata in tutto il territorio comunale. Un dato, più di altri, dà la...

arezzo-panorama-drone1

Il centro destra continua a convincere gli aretini.

Con un totale di 38,23% di preferenze espresse la coalizione a sostegno di Felice Maurizio D'Ettore è in assoluto la più votata in tutto il territorio comunale.

Un dato, più di altri, dà la misura del consenso ottenuto dai partiti di centro destra. Si tratta della percentuale ottenuta dalla Lega Nord che chiude con un 20,26% di voti ottenuti (tradotto in cifre10.863 elettori).

Il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli non nasconde la propria soddisfazione per il risultato di questa tornata elettorale e per il significato che la vittoria del centro destra sul territorio significa per la sua amministrazione.

"Numerose sono le valutazioni politiche e i riflessi amministrativi che queste elezioni suggeriscono a livello aretino. Prima di entrare nel merito desidero esprimere il mio ringraziamento per il risultato davvero significativo, a tutta la coalizione di centro destra, ma in particolare a Tiziana Nisini, che ha sfiorato di un soffio un risultato storico, a Maurizio D'Ettore che invece il risultato storico lo ha ottenuto, e a Stefano Mugnai che in questi anni ha disegnato, da protagonista indiscusso, un percorso di coesione di tutto il centro destra che certo oggi raccoglie frutti inimmaginabili solo pochi anni fa. Grazie anche a Giovanna Carlettini, che come sempre ha rappresentato la bandiera della destra aretina. Come Sindaco, espressione del centro destra unito, proseguo nella mia seconda parte del mandato incassando, insieme ai partiti che mi sostengono, una promozione inequivocabile e decisiva alla azione amministrativa della mia Giunta. Per la prima volta la coalizione di centro destra ad Arezzo riscuote un successo maggiore rispetto al dato nazionale, ma non solo: sfiorando il 39%, stacca di 10 punti la coalizione di centro sinistra e di 16 punti i Cinque Stelle. Questo dato, che arriva come un tagliando di metà mandato, sta a significare, e non potrebbe essere diversamente, che gli aretini, accanto ad un voto strettamente politico, hanno riconfermato la compagine di centro destra che guido dal 2015. Proprio nel 2015 la città, che fino ad allora era stata la più renziana d'Italia, scommise sul centro destra: oggi nel 2018 questa stessa città segna un altro risultato straordinario".?

L'assessore Lucia Tanti non nasconde la propria soddisfazione per il risultato ottenuto dal centro-destra sul territorio.

"A mente fredda, grazie a tutti i protagonisti di questa storica giornata ed in particolare al protagonista principale, Felice Maurizio D'Ettore, e al regista di questo film toscano da Oscar, Stefano Mugnai: la Toscana oggi non è più la regione rossa che abbiamo conosciuto. E non è un caso. Proprio no. In ultimo, un dato di grande rilievo politico e amministrativo: nel Comune di Arezzo il centro destra che governa con il sindaco Ghinelli è confermato in piena salute e stacca tutti a più di 10 punti percentuali. Per la prima volta il centro destra ad Arezzo fa meglio che in Italia. Rimane solo una grande amarezza nel vedere che per una manciata di voti Tiziana Nisini non raggiunge il risultato positivo che di certo si sarebbe pienamente meritata".

Il Comune di Arezzo è uno dei 29 che rientra, per quello che riguarda le votazioni per la Camera dei Deputati, nel territorio della Toscana 07.

Per quanto riguarda invece il conteggio plurinominale il capoluogo di provincia fa parte del collegio Toscana 04.

Di seguito i risultati riguardanti lo spoglio delle schede UNINOMINALI per la CAMERA DEI DEPUTATI

Elettori: 74.641 | Votanti: 57.606 (77,17%) Schede non valide: 1.697 ( di cui bianche: 610 ) Schede contestate: 9

Candidati

Voti %



Silvia Neri

CasaPound

1,71%

Lucio Bianchi

Movimento 5 Stelle

23,87%

Giuseppe Mazzoli

Sinistra Rivoluzionaria

0,23%

Mauro Meschini

Potere al Popolo

1,13%

Ivano Ferri

Liberi e Uguali

3,14%

Salvatore Catello

Partito Comunista

0,89%

Felice Maurizio D'Ettore

Centro destra

(F.I., Lega Nord, FdI,

Noi con l'Italia)

38,23%

ELETTO

21.375

413

682

16.571

Voti n°

960

13.344

131

634

1.757

498

Annalisa Cappelletti

Popolo della Famiglia

0,77%

Vincenzo Ziccardi

Forza Nuova

0,42%

Marco Donati

Centro Sinistra

(Pd, + Europa, Insieme,

Civica Popolare)

29,64%

Di seguito i risultati riguardanti lo spoglio delle schede PLURINOMINALI per la CAMERA DEI DEPUTATI

Sinistra Rivoluzionaria

Centro Destra

Lega Nord

Noi con l'Italia

Forza Italia

Fratelli d'Italia

Casapound

Voti %

1,71

Movimento Cinque Stelle

Voti % 23,68
Voti % 0,23
Potere al Popolo

Voti %

1,12

Liberi e Uguali

Voti %

3,07

Partito Comunista

Voti % 0,89
Voti % 39,21% 20,26 0,61 12,79 5,55
Popolo della Famiglia

Voti %

0,77

Forza Nuova Voti %

0,34

Centro Sinistra

Partito democratico Lorenzin +Europa Italia Europa Insieme

Voti %

28,91

24,98 0,35 3,06 0,52

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera. Arezzo conferma il centro destra, vola la Lega Nord: tutti i dati candidato per candidato

ArezzoNotizie è in caricamento