Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica Centro Storico / Piazza di Sant’Agostino

"A che punto è la notte calata su Arezzo?” Incontro pubblico per parlare del futuro della città

L'iniziativa politica è organizzata da Arezzo 2020 rappresentata in consiglio comunale da Francesco Romizi

"Una giunta ferma, una città sospesa, un respiro che manca: a che punto è la notte?”. E’ questo il titolo dell’incontro pubblico promosso da "Arezzo 2020 per cambiare a sinistra" allo scopo di parlare del futuro di Arezzo. L’incontro si terrà Giovedì 15 luglio, alle ore 21:30, in Piazza S.Agostino. 

“La nostra città sta conoscendo una fase buia - dicono i promotori - la Giunta su tanti versanti è ferma o assente e non corrisponde alle molte esigenze avvertite dalla popolazione. Arezzo è sospesa, in attesa di segni per il suo presente e per il suo futuro che non arrivano, e quelli che arrivano, come il rinvio a giudizio di vari amministratori, non fanno certo bene alla città. Manca una visione di futuro, un’idea di città. Per questo - proseguono i promotori - abbiamo promosso un incontro per interrogarci insieme a tanti altri sul futuro della nostra città, su come imprimere una svolta ad una situazione preoccupante ed uscire dalla notte che è calata su Arezzo. All’iniziativa sono stati invitati e parteciperanno rappresentanti delle forze politiche di opposizione, di associazioni, sindacati, categorie ed i cittadini che sentono come noi l’esigenza di ridare slancio ad una città da troppo tempo senza prospettive".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A che punto è la notte calata su Arezzo?” Incontro pubblico per parlare del futuro della città

ArezzoNotizie è in caricamento