Gugliemo Borri è il nuovo amministratore unico di Arezzo Multiservizi

Lo ha nominato il sindaco Ghinelli con un suo decreto emesso nei giorni scorsi

Guglielmo Borri, è stato scelto dal sindaco come nuovo amministratore della Multiservizi dopo le dimissioni di Luca Amendola

Guglielmo Borri, 57 anni, avvocato, storico esponente del Movimento Cristiano dei Lavoratori di Arezzo, ex consigliere comunale di centro destra è il nuovo amministratore unico di Arezzo Multiservizi. Lo ha nominato con decreto il sindaco Alessandro Ghinelli. Borri, già tra i consulenti di riferimento della Multiservizi, subentra alla guida dell'azienda pubblica che si occupa di gestione dei cimiteri dopo che nei mesi scorsi erano maturate le dimissioni immediate di Luca Amendola, coinvolto nelle registrazioni effettuate da Sergio Stederini dalle quali è nata la seconda inchiesta, praticamente figlia di quella su Coingas, che ha visto lo stesso Amendola indagato per corruzione.

Guglielmo Borri proprio ieri ha firmato l'accettazione dell'incarico.

"Ringrazio il sindaco per l'incarico che mi ha conferito per la fiducia che mi ha riconosciuto e che non risponde a indicazioni o dinamiche di partito - dichiara lo stesso Guglielmo Borri - prenderò subito contatto e dimestichezza con questa grande realtà che si occupa di delicati servizi per i cittadini, spero di essere all'altezza del compito."

Pochi giorni fa era stato proprio il centro sinistra, con il segretario comunale del Pd Alessandro Caneschi a sollecitare il sindaco per quel ruolo che era rimasto scoperto.

Caneschi (Pd): “La Multiservizi non può restare senza guida. Il sindaco provveda immediatamente”

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • Trenta casi positivi in una residenza per anziani

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento