rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Politica Badia Tedalda

Ambiente, Stella: "No all'ecomostro in Casentino con pale eoliche alte 200 metri"

Il capogruppo di Forza Italia in Regione: "La Toscana contrasti il progetto, lede sviluppo turismo ambientale"

"La Regione Toscana blocchi e non conceda l'ok alla valutazione di impatto ambientale per l'ecomostro che potrebbe sorgere nel territorio del comune di Badia Tedalda, al confine con il municipio emiliano di Casteldelci (Rimini). Il progetto prevede l'installazione di sette aerogeneratori, comprensivi di pale eoliche, alti quasi 200 metri, per una lunghezza di quasi tre chilometri lungo il crinale appenninico. Il progetto è stato presentato nei mesi scorsi alla Regione Toscana, che ha inviato una richiesta di integrazioni e chiarimenti".

Lo chiede il capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella.

"Questi impianti - avverte Stella - andrebbero ad impattare negativamente sul territorio, danneggiandone gli aspetti naturalistici e paesaggistici, limitando fortemente ogni prospettiva di sviluppo e valorizzazione di un territorio in cui il turismo escursionistico, ambientale e storico-culturale ha fatto registrare un significativo aumento in termini quantitativi. Senza contare che l'impianto previsto non rispetta i 7 chilometri di distanza da numerosi beni architettonici, nuclei storici tutelati e aree naturali protette. Non è violentando i beni paesaggistici che si può pensare di risolvere la questione del fabbisogno energetico, la cui produzione in questo caso sarebbe, oltretutto, irrisoria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente, Stella: "No all'ecomostro in Casentino con pale eoliche alte 200 metri"

ArezzoNotizie è in caricamento