Un noto marchio automobilistico scende in campo a fianco della mobilità sostenibile

Passa in concessionaria e prova in prima persona un nuovo modello 100% elettrico

Solo qualche anno fa la gran parte degli automobilisti italiani tendeva a snobbare i primi modelli a carburazione ibrida e sopratutto le automobili elettriche.

Le ragioni erano diverse: le prestazioni sensibilmente inferiori di questi modelli rispetto ai loro analoghi dotati di motori con carburazione termica, la scarsa – se non inesistente – distribuzione sul territorio di colonnine elettriche per il rifornimento, i pochi incentivi, un’offerta sul mercato limitata e prezzi non sempre convenienti e accessibili.

Ora però la musica è ben diversa. Da un lato la nascita di una coscienza ecologica collettiva ha reso evidente la necessità di indirizzare la mobilità in una direzione sostenibile con il taglio delle emissioni, così da far fronte all’ormai cronico problema dell’inquinamento.

Ma non solo: l’automobilista che oggi sceglie l’elettrico ha una serie di vantaggi tangibili. In primis economici, grazie ai bonus per incentivare la mobilità sostenibile e all’abbattimento dei costi per il carburante. Ma anche logistici e organizzativi, dato che questi modelli consentono di non incorrere nelle sempre più frequenti limitazioni al traffico disposte dai comuni.

Ecco perché non deve stupire la costante crescita del mercato dell’elettrico. Uno dei best seller del segmento è sicuramente la Nissan LEAF, family car 100% elettrica del noto marchio automobilistico giapponese che combina i benefici dell’elettrico sopra descritti con un prezzo di vendita estremamente conveniente.

Dal look audace ed elegante – scolpito dalle linee aerodinamiche – Nissan LEAF è dotata delle più avanzate tecnologie di Intelligent Driving come l’e-Pedal e il sistema di guida assistita proPILOT, restituendo così all’automobilista un’esperienza di guida al contempo sportiva e sicura.

L’autonomia della batteria è di 385 km e grazie alla funzione B-mode è possibile recuperare l’energia dalle frenate, ricaricando la batteria senza compromettere la fluidità della guida. Inoltre, grazie ai caricatori rapidi – ormai sempre più frequenti nelle principali città – in un’ora è possibile ricaricare fino all’80% della batteria.

E infine la connettività: dotata della tecnologia NissaConnect, Nissan LEAF fornisce al guidatore informazioni in real time, intrattenimento e controllo. Tramite l’apposta app, inoltre, è possibile monitorare lo stato di autonomia della batteria e individuare la stazione di ricarica più vicina.

Inoltre Nissan, in collaborazione con Enel, ha dedicato a chi acquista una LEAF l'offerta E-Asy Electric, una soluzione integrata che permette di percorrere gratuitamente fino a 10.000 km.

Elegante, sicura, connessa e prestante, Nissan LEAF è sicuramente una delle vetture elettriche più interessanti sul mercato. Provare per credere: Tosoni Auto ti aspetta in una delle sue tre sedi – a Siena in Viale Mengozzi 3/a, ad Arezzo in Via Galvani 14 e a Sarteano in Viale Etruria 41/43 – per un test drive e scoprire in prima persona questo best seller e molto altro.


Presso Tosoni Auto – concessionaria ufficiale Nissan e Seat e da oltre 50 anni punto di riferimento per gli automobilisti del territorio toscano – infatti, è possibile trovare i top di gamma dei due marchi oltre a tante offerte di usato garantito di ogni marca e modello.

Nell’officina specializzata della concessionaria, infine, il personale altamente qualificato e specializzato di Tosoni Auto esegue interventi di riparazione – sia meccanica ed elettronica – con pezzi di ricambio originali per restituire alla propria clientela un servizio a 360°.

Tosoni Auto, insomma, è sinonimo di esperienza, professionalità ma anche apertura al cambiamento, fondamentale per evolversi insieme al mercato, riscrive le regole della mobilità e affrontare le tante sfide che attendono, nei prossimi anni, il mondo dell’automobile.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Giù dal ponte, dispiegamento di soccorsi e volo d'urgenza a Siena. Deceduto un giovane

  • Addio al coreografo Francesco Neri. I funerali in cattedrale

  • Toscana: aperte le prenotazioni per il vaccino per i nati nel 1957 e 1958. Giani: "Over 50 dal 13 maggio"

  • Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

  • Vergogna Arezzo: mai in partita a Cesena e dopo sette anni è di nuovo serie D

  • Muore a 69 anni, la Procura di Arezzo apre un'inchiesta

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento